E’ possibile aprire attività senza soldi? Si, no, forse. 4.83/5 (24)

Date le numerose richieste ricevute, oggi parliamo di come aprire attività senza soldi.

Non è una provocazione, a mio avviso è veramente possibile avviare un attività commerciale senza grosse disponibilità finanziarie.

Vediamo come.

Iniziamo con i dati di fatto per analizzarli uno a uno.

1.I soldi facili non esistono

Ho scritto fino allo sfinimento per avvertire i lettori che i soldi facili non esistono, specialmente per soldi facili si intende il fare soldi senza lavorare o studiare.

Magari qualcuno può pensare che avere un business online sia facile e non richieda particolare impegno, bè magari lo fosse.

La verità è che esiste un’industria dei sogni che promette alla gente i soldi facili guadagnando sull’ignoranza e sull’ingenuità delle persone. Queste truffe lavorano più o meno così:

Vuoi diventare ricco in meno di due settimane?

Vuoi comprare una Ferrari e vivere felice senza fatica?

Capito l’antifona? Facendo leva sui sogni e le speranza, si vendono corsi di trading e altro a prezzi da capogiro per poi scoprire che i soldi facili li fanno solo coloro che vendono il corso miracoloso.

Se non hai soldi e vuoi metterti in proprio, devi usare l’approccio opposto e cioè l’impegno e la determinazione.

Leggi anche: come fare soldi facili (titolo ironico)

2.Un’attività di successo si basa sul passaparola

Non importa la tipologia dell’attività, qualsiasi attività commerciale per avere lunga vita deve avere una base stabile di clienti fedeli che parlano bene dell’attività.

Il passaparola è il motore principale, soprattutto per un’attività nata da poco e che non ha grossi capitali da investire sulla promozione pubblicitaria.

Per generare passaparola non ti resta che creare un servizio o prodotto di reale valore per il cliente.

Prendi l’esempio dei ristoranti, quante volta hai preferito uno piuttosto che un altro grazie al consiglio di un amico?

Lo stesso vale per qualsiasi altra attività, specialmente online, dove il sistema delle recensioni è ben sviluppato.

3.Per generare passaparola serve tempo e denaro

Le grandi aziende di oggi hanno un passato glorioso e lontano. Decenni e decenni di attività, hanno definito i principali attori sulle varie nicchie di mercato.

Una nuova azienda ha di fronte una sfida assai dura perchè è difficile far capire il valore della nostra attività a chi non ci conosce.

Il consumatore è titubante, non si fida, preferisce andare sul sicuro perchè vuole comprare qualcosa che già conosce. I casi esempio sono infiniti.

Se vuoi entrare in un nuovo mercato, o spendi tanto in comunicazione, oppure ti affidi alla pazienza.

Visto che questo articolo si intitola “Aprire attività senza soldi“, è chiaro che dovremmo avere pazienza per generare il passaparola.

La pazienza ci ricollega ad un altro concetto molto importante, quello del secondo lavoro.

Se non hai i soldi per avviare un’attività, devi avere pazienza perchè i risultati non sono immediati, e pertanto devi iniziare il business nel tempo libero, pena la bancarotta.

Cambiare vita per diventare un imprenditore è un cambiamento che va percorso in anni, non in giorni.

La quasi totalità dei progetti sono destinati a fallire perchè siamo abituati ad avere tutto e subito, un’attività senza soldi non avrà mai successo immediato.

4.Meno soldi significa più tempo e fatica

Se non hai i soldi per la promozione, inevitabilmente devi impegnarti almeno il doppio rispetto alla concorrenza.

La mancanza di denaro significa che dovrai fare tutto da solo, questo significa che il tempo libero sarà un lontano ricordo, soprattutto se inizi come secondo lavoro.

Se non hai una forte personalità, se non riesci a fare grossi sacrifici, mi dispiace ma non è possibile aprire un’attività senza soldi perchè gli ostacoli da superare sono infiniti.

Uno dei più grossi problemi sarà quello di reperire i fondi necessari. I soldi, anche se pochi, servono per dare una struttura al business, per dare il carburante necessario all’avvio, soldi che possono essere ottenuti grazie ad un’idea e tanta determinazione.

Vediamo come.

Leggi anche: diventare un blogger

Aprire attività senza soldi: definisci l’idea

aprire attività senza soldiQuando si vuole avviare un’attività, bisogna evitare di farsi prendere dalla fretta e dalla superficialità.

La fretta è la prima causa di fallimento perchè ci rende incapaci di organizzare nei dettagli il piano d’azione.

Prima scelta è determinare dove e come si vuole procedere.

L’idea, seppur geniale, non vedrà mai la luce se non è accompagnata da sequenze specifiche attuabili in successione.

La mancanza di fondi non è un ostacolo insuperabile, infatti, ben più importante dei soldi è la determinazione a svolgere le singole parti che compongono un grande progetto senza rimandare.

Scelta l’idea in cui vogliamo investire i prossimi anni della nostra vita, passa alla fase successiva, cioè prepara una lista di tutte le azioni che vanno svolte.

Le singole azioni devono essere attività svolgibili in archi temporali di un mese, massimo due. Se non è possibile, suddividi le azioni in parti più piccole.

Quando vediamo un progetto nella sua interezza, l’essere umano tende a demoralizzarsi perchè non vede la fine raggiungibile in un tempo ragionevole. Iniziare un’azione e portarla a termine ci aiuta proprio in questo.

Nella lista delle azioni, non dimenticare che una delle più importanti è la preparazione del Business Plan(BP).

Il BP è fondamentale perchè è il documento che razionalizza e mette per iscritto la tua idea, è un biglietto da visita necessario se vuoi presentare la tua idea al mondo alla ricerca di finanziatori.

Leggi anche: esempio Business Plan

Un’idea di business vincente si basa sulla soddisfazione dei bisogni delle persone. Devono essere i clienti a cercarti, non il contrario.

Un bravo imprenditore è un attento osservatore della realtà, non idealizza concetti e convinzioni, osserva in silenzio e agisce tramite dei test e delle ricerche di mercato.

Ti faccio un esempio concreto.

Immagina di voler aprire un negozio di abbigliamento specializzato per motociclisti. Un’attività del genere ha bisogno di soldi e ipotizziamo che tu, in un modo o nell’altro, li abbia trovati.

Felice, corri ad aprire un negozio per scoprire che nessuno acquista perchè la domanda sul territorio era già ampiamente soddisfatta.

Questo è il classico approccio imprenditoriale destinato al fallimento.

Forti delle convinzioni, apriamo un business senza conoscere il mercato.

La strategia migliore funziona al contrario e cioè fare una ricerca prima di investire.

Grazie ad internet, possiamo fare una ricerca spendendo poche centinaia di euro.

Basta aprire un sito internet gratuito, creare una pagina di vendita con sistema per raccogliere email, promuoverla su Facebook o Google e valutare se c’è richiesta del prodotto oppure no.

Come spiego nel dettaglio sulla guida ITS Idea Traffico Soldi, il metodo passo passo per guadagnare sul web, aprire un sito internet è qualcosa che si può fare spendendo cifre irrisorie, ma prima serve fare dei test di fattibilità.

Quando crei un business, devi assolutamente testare la nicchia per capire se c’è risposta ai tuoi reclami, non sprecare tempo prezioso inseguendo un’idea solo ipotetica.

Leggi anche: creare un blog

Aprire attività senza soldi: idee di finanziamento

Con un’idea verificata e un BP, puoi iniziare a cercare finanziamenti e aiuti.

Una buona idea di business è un’idea attuabile con pochissimi soldi.

La società attuale è passata da un’economia di produzione ad una di servizi.

Se non hai soldi, la migliore strategia è orientarsi verso un’attività di servizi.

Per creare un’attività di servizi devi avere delle competenze rivendibili sul mercato. Questa è la prima idea di finanziamento: non aver bisogno di soldi perchè vendiamo servizi.

Per vendere un servizio ci sono principalmente due vie, la prima richiede una competenza specifica, la seconda no.

Anche se entrambe valide, io preferisco la prima soluzione, cioè la vendita di un servizio che richiede una competenza specifica.

Se non possiedi una conoscenza che possa essere rivenduta, puoi investire in formazione e acquisirla, oppure passare alla seconda opzione, cioè un servizio senza competenza.

Questa seconda opportunità prevede che tu esegua un’azione che il cliente non vuole o non può eseguire. A te la scelta.

Se la tua idea di business non è associabile ad un servizio, e quindi non è possibile avviarla senza soldi, puoi passare alla seconda idea di finanziamento, cioè ricercare soci.

Avere un compagno d’avventura che non ha tempo ma ha soldi da investire è utile nel breve periodo, ma nel lungo periodo è causa di litigi e incomprensioni. I soci devono avere una posizione paritaria di diritti e doveri.

Terza strategia per aprire attività senza soldi è ricercare finanziatori che investono il capitale ma non entrano direttamente nella gestione dell’attività.

Specialmente all’estero, è molto frequente ricercare fiduciarie ed individui in cerca di idee da finanziare. I business angel sono una realtà consolidata in Uk e USA.

Se l’idea ha un forte potenziale, allora puoi metterti alla ricerca di un Venture Capital.

Quarta strategia per dare avvio ad un’attività senza soldi è il rivoluzionario crowdfunding.

Se fino a pochi anni fa questa soluzione era pura fantascienza, ora è un termine utilizzato e conosicuto da molti. Tramite il crowdfunding è possibile ricavare buone cifre grazie alla generosità dei frequentatori del web.

Un’idea per avere successo deve comunque appoggiarsi ad un video professionale che non sempre è possibile ottenere gratis.

Leggi anche: 100 idee per fare soldi

Ultima strategia per aprire un’attività senza soldi è risparmiare su tutto.

Il detto “soldo risparmiato, soldo guadagnato” è vero soprattutto se analizziamo come sprechiamo i nostri soldi. Molte spese che facciamo senza pensare sono evitabili e in ottica di futuro investimento, diventa essenziale razionalizzare le nostre uscite.

Aprire attività senza soldi: idee realizzabili

Quali idee sono realizzabili senza soldi?

Abbiamo visto in precendenza che le migliori attività sono quelle di servizi.

Ma quali sono questi servizi?

Nello specifico, i servizi attuabili sono tutti quelli rivolti alla risoluzione di un problema.

Ne indico uno su tutti abbastanza innovativo che non è sfruttato per dare un esempio.

Chi di voi si è ritrovato nella spiacevole situazione di ricercare un lavoro, sa bene quanto sia difficile e scoraggiante compilare infinite application form per rispondere agli annunci di lavoro. E se le application le facessi tu dietro pagamento?

Ti sei appena inventato un lavoro.

Tutto qui, nessun segreto, il limite è solo la tua fantasia e la tua voglia di cambiare vita e lavoro.

Altro settore dove guardare con interesse è tutto il mondo che gira intorno al web.

Un caso esemplare di attività senza soldi è un negozio online senza in realtà vendere niente perchè solo intermediari. E’ il caso del drop ship.

Per drop ship si intende la vendita di un prodotto senza in realtà possederlo perchè in possesso del fornitore. In pratica, tu sei l’intermediario tra cliente finale e venditore, vendi senza investire nulla in cambio di una commissione.

Nella guida ITS, trovi diverse idee da realizzare senza investimenti.

Aprire attività senza soldi: considerazioni finali

Abbiamo visto diverse strategie pratiche per creare un business senza capitali, ora sta a te mettere in pratica questi suggerimenti.

Il percorso è lungo, ne sonpo consapevole, ma se fosse facile saremmo tutti imprenditori e quindi la concorrenza sarebbe insostenibile. Capito questo, sei già a metà dell’opera, ti metti già in condizione di vantaggio con chi crede che guadagnare sia facile e veloce.

Visto che questo argomento è molto importante, ti prego di condividerlo con quanti più contatti possibile.

Capire che è possibile aprire un’attività senza soldi, o almeno con capitali abbordabili, è un aiuto enorme per tutte quelle persone che non solo si ritrovano senza mezzi economici, ma che soprattutto si sentono privati della speranza di vivere una vita migliore.

Spegni la tv, ridimensiona le tue uscite economiche, investi in formazione e non aver paura del fallimento, solo così potrai cambiare vita e investire su te stesso e sulle tue passioni.

Non sono necessari milioni di euro per aprire un’attività, quello che conta è la voglia e la determinazione di vivere senza più scuse, guardarsi allo specchio e trovare una persona nuova, un guerriero che non teme di cadere ma che anzì freme per rialzarsi.

Questo è lo spirito di Aprire Azienda, mai arrendersi e guardare con ottimismo la realtà che ci circonda e il futuro che si troveremo di fronte.

Il destino non è una forza esteriore ingovernabile, il destino è la conseguenza futura delle nostre azioni quotidiane.

Trovare la forza di sorridere non è sempre facile, ma non è impossibile perchè in questo mondo le sfide impossibili sono altre.

Quando vedi nero, quando il tuo conto corrente è vuoto, considera queste sfide come un’opportunità di crescita interiore irripetibile. Se la vita fosse facile e piatta, non avremmo la possibilità di sperimentare la felicità, vero fine ultimo della nostra esistenza.

Condividi, diffondi questo messaggio di speranza, ne abbiamo tutti bisogno.

Grazie, Alessandro

Scarica la guida ITS che ti aiuterà a creare un business online reale e duraturo

Se ti è piaciuto l'articolo, metti le 5 stelline

2 Comments

  1. antonella Feb 25, 2016
    • Alessandro Feb 26, 2016

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *