Aprire una Ltd: tutto quello che devi sapere

A Prova di #Brexit Aggiornamento

Il popolo Britannico ha scelto, il Regno Unito ha deciso di lasciare l’Unione Europea.

E ora cosa sarà di noi italiani?

Ti tranquillizzo sin da subito che il referendum per il momento non cambia nessuna regola. Tutto quello che trovi scritto nella guida è valido.

Il referendum infatti non ha valore legale, ora la palla passa al governo che deve tradurre il volere popolare in un lungo processo che non si verificherà prima di due anni.

Che significa questo per te?

Significa che se vuoi vivere a Londra, questo è il momento migliore per farlo. Le regole attuali sono in vigore e quando il Regno Unito FORSE lascierà l’Unione Europa tu avrai già la stabilità necessaria per rimanere.

Ora ti lascio con l’articolo originale 🙂 Buona lettura!!!

Se vuoi aprire una Ltd in UK sei capitato nel sito che fa al caso tuo. Dopo 5 anni di esperienza in Regno Unito, sono la persona adatta a consigliarti la strategia migliore per metterti in proprio.

In questo articolo vedremo le principali incombenze burocratiche che dovrai affrontare e inoltre ti presenterò il mio ebook, l’unica guida in italiano che ti spiega come trasferirti in Uk e aprire un’attività in completa autonomia.

Questo tipo di informazioni sono difficili da trovare perchè esiste una vera e propria industria di consulenti che chiedono migliaia di Sterline per delle procedure semplici ed economiche.

Cercherò di fare un po’ di chiarezza e aiutarti nella scelta di trasferirti in Inghilterra oppure no.

Devi sapere infatti che aprire una LTD è facile, ma aprirla non basta: il vero problema è creare un’attività redditizia.

Chi segue Aprire Azienda è consapevole della difficoltà reale nel trasferirsi all’estero senza le giuste competenze e qualifiche.

Stanchi e stressati dalla deprimente situazione italiana, ci affidiamo alla prima agenzia che ci promette casa e lavoro senza sforzo.

Questo scenario nasconde un errore di fondo: se vuoi vivere all’estero devi essere autonomo e fare affidamento solo sulle tue capacità.

Se cerchi la scorciatoia, la via facile, l’estero ti sbatterà la porta in faccia perché nessuno aspetta nessuno. E’una questione di atteggiamento.

Se da una parte le nazioni estere offrono opportunità lavorative impensabili in Italia, dall’altra parte ti devi sbattere in prima persona per aumentare le tue competenze specifiche per diventare una persona autonoma da tutti i punti di vista, soprattutto linguistico.

Come cittadini, abbiamo il diritto sacrosanto di realizzare i nostri sogni imprenditoriali e scegliere il paese migliore per i nostri progetti.

Il mondo ha bisogno di un’umanità che faccia il lavoro dei propri sogni.

Lo so, il panorama italiano sta andando nella direzione opposta. Tuttavia, nonostante le difficoltà, abbiamo il dovere di lottare per noi stessi e il miglior modo per farlo è investire in conoscenza e qualifiche.

Una volta raggiunta la giusta professionalità e competenza, saremo pronti ad investire e crescere. Sembra retorica ma non lo è perché sono numerosi i casi di successo in Gran Bretagna.

Tenendo bene in mente l’importanza dell’indipendenza per avere successo all’estero, oggi vediamo i vantaggi di aprire una ltd in Regno Unito senza l’utilizzo di costose agenzie intermediarie.

Leggi anche: aprire uno street food a Londra

Perchè vivere in Inghilterra da imprenditori

aprire una ltd londra inghilterraLa prima volta che atterrai in Uk ero convinto di trovare un paese bruttino e inospitale.

Dopo 5 anni da quel giorno, sono riuscito a trovare solamente un aspetto negativo nel vivere in Inghilterra: il clima.

Alcuni pensano al cibo, io dopo poche settimane mi sono ricreduto: la qualità di alcune materie prime è addirittura migliore e molti prodotti italiani di qualità si trovano facilmente in quasi tutte le maggiori città.

Se per voi un clima instabile non è un problema importante, il Regno Unito è un paradiso per chi vuole fare impresa e mettersi in proprio.

Facilità di avviamento, gestione semplice, pochissima burocrazia e tassazione equa sono solo alcuni dei vantaggi per aprire un business in Regno Unito.

Certo, non tutto è oro quello che luccica, ma le possibilità di fare impresa sono maggiori rispetto all’Italia.

Voglio iniziare l’elenco dei vantaggi partendo da un presupposto molto importante. Quando iniziamo un’attività, difficilmente le entrate saranno sufficienti al nostro sostentamento.

Un business per avere successo deve avvalersi del mezzo pubblicitario più importante: il passaparola. Per generarlo, servono mesi e forse anni. I primi tempi sono noti per essere i più difficili in assoluto.

In Italia il mercato del lavoro è fermo, le condizioni di lavoro peggiorano giorno dopo giorno e le aziende purtroppo chiudono.

In Uk la situazione è completamente differente.

Il Regno Unito ha un mercato del lavoro vivace e flessibile, dove trovare un lavoretto temporaneo è possibile se si ha una buona conoscenza della lingua inglese e si è disposti a lavorare su più turni.

Il mercato è internazionale e molte aziende decidono di aprire la propria sede proprio in Inghilterra e Scozia.

La mobilità dei lavoratori è alta e per questo motivo è possibile trovare un lavoretto per pagare le spese vive e ambientarsi. Il vantaggio di lavorare part time è molto importante perché ti permette di avviare il business e mantenerti con una seconda entrata fissa.

Leggi anche: come trovare un lavoro part-time

Avere un lavoro durante l’avvio d’azienda ha inoltre il beneficio di aumentare il tuo network di conoscenze e avere una stabilità personale fondamentale per essere tranquilli e pazienti per il proprio business.

Infatti, se punti tutto il tuo futuro sull’azienda, rischi di perdere entusiasmo e mollare prima del dovuto.

Con una stabilità personale ed economica è molto più facile aprire un’attività.

In UK il mercato di riferimento è internazionale, le possibilità di finanziamento sono molto più ampie che in Italia e il fisco ti lascia in pace per ben 21 mesi dall’avvio.

Tutti fattori utili per i primi tempi.

Se vuoi cambiare vita in Uk ma non sai bene quali passi compiere, ti consiglio l’ebook che ho scritto per coloro che vogliono aprire una LTD da soli risparmiando migliaia di Sterline.

Clicca qui sotto per leggere la pagina di presentazione.

Aprire un’attività in Uk è facile se sai come farlo

Nell’ebook trovi la guida completa per avviare un business di successo, trovi tutti i riferimenti di legge e le strategie per pagare il minimo delle tasse.

Oltre alla guida, trovi un template per redigere il tuo cv e una lista di aziende per trovare appunto il famoso lavoretto part time.

Conviene aprire una Ltd?

Se vivi in Italia, sai bene quanto sia costoso avviare un’azienda: notaio, iscrizione al registro delle imprese e in contributi INPS affossano le attività sin dai primi giorni di attività.

Anche se una riforma sembra all’orizzonte, aspettare potrebbe rivelarsi inutile. Il Regno Unito è un paese già pronto per chi ha intenzione di crearsi un lavoro autonomo.

Le forme giuridiche per mettersi in proprio sono diverse ma le principali sono essenzialmente due.

La prima è la forma di imprenditore individuale conosciuta come sole trader.

Essere un sole trader ha il vantaggio di una burocrazia semplificata ma lo svantaggio di non essere una forma giuridica a se stante.

Il sole trader è consigliato per i liberi professionisti dove non sono coinvolti grossi capitali.

Se la tua attività prevede assunzione di personale, vendita ad altri attori commerciali e la richiesta di finanziamenti, la forma perfetta è quella della Limited Company, equivalente della nostrana SRL.

Se vuoi creare il tuo business hai di fronte a te tre vie.

La prima è quella di cercare da solo il materiale informativo presso il sito governativo gov.uk.

La seconda via è contrattare un’agenzia che svolgerà per te le pratiche burocratiche ma devi preventivare diverse centinaia (se non migliaia) di Sterline.

La terza via è acquistare il mio ebook.

Frutto di mesi di studio, ho riassunto tutte le informazioni in un solo file digitale da usare come guida.

Anche se creare una Ltd è facile e veloce, il successo della tua attività sarà decretato dalla clientela.

Il mercato inglese è un mercato consolidato, aperto alle novità ma l’offerta commerciale deve essere di assoluta qualità.

Se decidi di acquistare il libro, potrai contattarmi quante volte vorrai e insieme troveremo la via migliore.

Visto che ho fondato la mia attività di blogger sulla trasparenza, qui di seguito ti elenco i step necessari per aprire una Ltd da solo:

  1. Decidere la tipologia di LTD;
  2. Valutare se aprire la partita iva oppure no;
  3. Compilare il form specifico presso la Company House;
  4. Scegliere l’indirizzo del business;
  5. Determinare il direttore o più direttori;
  6. Segnalare l’inizio dell’attività all’agenzia delle entrate;
  7. Segnalare la presenza di una segretaria;
  8. Versare il contributo variabile da 15 oppure 40£ a seconda della procedura scelta.

Investire a Londra, Inghilterra o Scozia?

Ho scritto una guida completa per chi vuole investire a Londra. Altri articoli utili riguardano la vita in Scozia e in Inghilterra.

La scelta della zona e della città è una scelta molto importante. Prima di decidere dove investire, rifletti sui tuoi desideri e stile di vita.

Sei un’amante delle grandi città, allora la tua scelta ricadrà su Londra, Glasgow, Birmingham, Manchester o Liverpool.

Se preferisci i piccoli paesi, la scelta è pressochè infinita. Un’ottima via intermedia è la scelta di una città di medie dimensioni dove la vita è più rilassata ma le occasioni di business non mancano.

Io personalmente preferisco una città intermedia, magari nel sud dove il clima è più mite, e la presenza italiana non è massiccia come nelle grandi città. Questo comporta un duplice vantaggio: integrazione più rapida e meno concorrenza.

Evitando le grandi città, i costi d’avviamento si riducono notevolmente e il passaparola sarà più rapido.

Leggi anche: costituire una società inglese

I vantaggi di costituire una società inglese

Prima di lasciarci, voglio riassumere schematicamente tutti i vantaggi nell’aprire una Ltd in Regno Unito.

  1. Costi burocratici d’avvio: a partire da 15£ con la procedura online;
  2. Assenza di notai;
  3. Prima scadenza con il fisco dopo 21 mesi dalla partenza;
  4. Aliquota sui profitti ferma al 20%;
  5. Nulla corruzione;
  6. Libertà d’impresa;
  7. Burocrazia minima;
  8. Non obbligo di apertura partita Iva se non si supera gli 81.000£ annui;
  9. Possibilità di finanziamento grazie al Crowdfunding;
  10. Assenza di tasse nascoste;

Questi dieci vantaggi non devono comunque trarti d’inganno. Le normali regole commerciali devono essere rispettate anche oltre manica.

Una nuova azienda per avere successo deve apportare qualcosa di innovativo in un pubblico come quello inglese.

Prendiamo il caso del ristorante italiano all’estero. Il modello dei tavolini e servizio al tavolo, con il menu classico è ormai passato di moda. Questa formula commerciale poteva forse andare bene decenni fa, ora non più.

Quando il cliente esce la sera è in cerca di un’esperienza diversa. Non a caso, le formule di successo sono quelle creative e innovative diverse dai classici locali. Trova un’idea nuova e realizzala.

Il Regno Unito inoltre è particolarmente vantaggioso per tutte le attività nuove incentrate su un servizio web o una start up. Gli investitori richiedono espressamente l’apertura di una Ltd inglese.

Per aprire una Ltd di successo, la tua offerta commerciale dovrà rispettare le seguenti linee guida:

  1. Innovazione;
  2. Creare un’esperienza;
  3. Clientela di riferimento ben specifica;
  4. Bassi costi fissi;
  5. Presenza massiccia sul web;
  6. Qualità ed efficienza.

Aprire una Ltd: considerazioni finali

Questo articolo non è il solo riguardante il Regno Unito.

Sull’archivio trovi la sezione del Regno Unito. Aprire Azienda ha il dovere morale di aiutarti nel realizzare i tuoi progetti imprenditoriali in completa autonomia.

Se i contenuti sono di tuo gradimento, dimmelo nei commenti e se hai un’idea imprenditoriale non avere paura a dirla. La differenza tra una buona idea e un’attività di successo la fa l’imprenditore determinato a realizzarla e non l’idea in se. Senza determinazione e applicazione nessun progetto vedrà la luce.

Se vuoi rimanere in contatto con Aprire Azienda, puoi farlo tramite la pagina Facebook e il profilo Google Plus.

Se vuoi ricevere contenuti riservati oppure inviarmi un email, puoi farlo dopo l’iscrizione alla newsletter.

Se vuoi aprire un’attività in Uk, non esiste modo migliore per iniziare comprando il mio ebook.

Certo, l’ho scritto io e non potrebbe essere differente, ma grazie all’ebook risolverai molti problemi e risparmierai tempo e denaro.

L’ebook è nato dalla mia esperienza diretta e la sincerità è stato il motore principale nella scrittura.

Grazie, a presto

Alessandro

Aprire un’attività in Uk è facile se sai come farlo

Se ti è piaciuto l'articolo, metti le 5 stelline

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *