Come diventare blogger di successo e fare soldi online. 4.8/5 (5)

Se ti stai domandando come diventare blogger di successo e fare soldi online sei giunto nel posto giusto.

Dopo tre anni di attività non sono ancora un blogger di successo, ma i miei piccoli traguardi li ho già raggiunti.

Ho creato Aprire Azienda da solo e voglio spiegarti come puoi aprire un blog e guadagnare dalle tue passioni.

Ti avverto però: aprire un blog è la cosa più facile del mondo, con un paio di tutorial e un po’ di buona volontà ti stupirai del risultato, ma diventare un blogger di successo è tutta un’altra cosa.

Ti dico questo perché le probabilità di creare un blog autorevole sono al mimino storico per due fattori: il primo è la concorrenza, sembra che sia diventata la moda del 2015 aprire un blog, il secondo è la determinazione, non siamo in molti quelli con una tenacia da far invidia ai maratoneti.

Devi sapere che gestire un blog è un’attività che si fonda su un progetto a lungo termine, anzi lunghissimo, e molti mollano perché i risultati non sono come vorrebbero.

Siamo abituati a non aspettare, crediamo che il successo arrivi dopo 30 articoli ben fatti, purtroppo o per fortuna non è così, e infatti sono ben pochi quelli che riescono a vivere di blog.

Il blog è uno strumento eccezionale di condivisione e promozione, ma richiede un impegno quotidiano che va al di là delle possibilità di molti aspiranti blogger.

Se ti senti sufficientemente motivato ad andare avanti e diventare blogger, continua a leggere l’articolo e scopri i segreti di un blogger di successo.

Leggi anche: come aprire un blog

Come diventare blogger e creare una rendita online

Blogs in blueOra ti starai chiedendo quali vantaggi può avere un blogger a svelare i propri segreti gratuitamente.

Questa domanda me la facevo anche io agli inizi e poi ho scoperto il perché.

Per diventare blogger di successo non devi avere segreti con i tuoi lettori, devi essere te stesso e devi essere pronto a correre dei rischi.

Se apri un’attività commerciale classica sai che il maggior rischio che corri è quello di perdere tutti i tuoi risparmi.

Per quanto riguarda l’attività di blogging, il pericolo più grande che puoi correre invece è quello di non essere utile a nessuno.

E se vuoi creare un rapporto con i tuoi lettori, allora devi essere disposto a svelare qualcuno dei tuoi trucchi.

Durante la mia attività su Aprire Azienda ho capito i segreti per diventare un blogger di successo.

Ho letto molti libri sul tema e ora sono pronto a scrivere questa  mia personalissima lista.

La differenza tra un blog di successo e uno di scarso interesse è netta, molti fanno diversi errori e si ritrovano a dover abbandonare sogni e speranza. Oggi ti dirò quali sono le tecniche per evitare il fallimento e trovare un riscontro ai tuoi sforzi.

Leggi anche: come fare soldi online

Le 23 strategie per diventare blogger di successo

1.Passione per ciò che scrivi;

Solo se ami quello che fai puoi diventare un blogger autorevole.

Anche se non vedi un riscontro economico immediato per ciò che fai, persevera e continua a scrivere.

Io amo la natura e odio i gossip. Non potrei mai e poi mai perdere anche un solo minuto della mia vita a leggere sulle vacanze estive dei vip.

La sola passione non è tuttavia sufficiente per avere successo. Devi continuare nella formazione e rimanere aggiornato su quello che scrivi.

2.Amore infinito per la lettura;

Un blogger deve avere una cultura al di sopra della media.

Intelligenti di diventa non si nasce.

Certo, l’insegnamento e l’ambiente familiare è di vitale importanza, ma puoi sopperire a mancanze passate con un viscerale amore per la conoscenza. Devi essere curioso e aggiornarti su cosa scrivi.

3.Non avere paura degli avversari;

Uno dei motivi principali per cui non apri oggi il blog è la paura. La paura di non farcela, la paura di non essere il migliore, la paura di fallire.

Superare queste paure prima di iniziare il blog è impossibile.

Inizia oggi stesso, scrivi il tuo primo post e fallo girare in rete. I primi post non saranno i tuoi migliori post in assoluto, ma se non inizi non impari. Il giorno giusto era ieri, oggi sei ancora in tempo, domani è troppo tardi.

4.Far parte della nicchia per cui scrivi;

Trovare la nicchia di mercato è il fattore più importante per un blog di successo. Per trovare il tuo target di utenti, prima di tutto devi far parte di questi utenti.

Io non potrei scrivere di business all’estero se non avessi prima aperto il mio business. Ho vissuto in prima persona le difficoltà di mettersi in proprio, ecco perché posso aiutarti a costruire la tua attività all’estero.

5.Rispondere sinceramente a tutti i tuoi lettori;

Se un lettore ti sta raccontando qualcosa che per te non ha senso, devi dirglielo per non farlo sbagliare.

Inizia sempre dicendo che quella è la tua opinione e lui deve comunque seguire i suoi istinti, ma digli sempre quello che pensi. Non trascurare nessuno dei tuoi lettori, rispondi a tutti perché tutti si meritano una tua risposta.

6.Scrivere per gli altri;

Le persone usano il web per ricercare risposte alle loro domande. Nessuno è interessato a cosa pensi, la gente vuole risolvere i propri problemi.

Usando un termine inglese, non essere “selfish”, parla per gli altri e non raccontare cosa hai mangiato a pranzo, mi dispiace dirtelo ma non interessa a nessuno.

7.Superare la timidezza e metterci la faccia;

Io non compro mai da blog anonimi. Se credi in quello che fai devi metterci la faccia. Il lettore vuole sapere chi ha davanti e il dovrebbe fidarsi di te.

Una buona regola per un blog di successo è la creazione della pagina chi sono.

Racconta ai tuoi futuri lettori chi sei, qual è la tua storia e quali sono le tue qualità.

Sii sincero, non mentire e continua a lavorare sodo per la tua autorevolezza sul web.

Soprattutto agli inizi, ti troverai di fronte anche ad alcune critiche. Il mio bilancio tra critiche e ringraziamenti è fortunatamente in positivo.

Questo però non deve farmi sentire appagato, ma anzi darmi dei stimoli in più per andare avanti. Lo stesso che devi fare anche tu con il tuo blog.

8.Accettare le critiche costruttive;

Poco tempo fa ho ricevuto una critica che mi ha fatto riflettere. Questa ragazza elogiava i contenuti ma criticava la mia forma di scrittura.

E purtroppo devo dargli ragione. Creando una notevole quantità di contenuti purtroppo non ho il tempo necessario per rileggere tutti i miei articoli.

Spesso e volentieri scrivo velocemente a discapito del linguaggio e della forma. Questo è un mio errore e mi sono ripromesso di rileggere un articolo al giorno.

Accetta le critiche e usale a tuo vantaggio per migliorarti. Se mai riceverai insulti gratuiti invece, impara ad ignorarli perché se lavori in maniera trasparente, nessuno ha il diritto di screditare il tuo impegno quotidiano costante.

9.Credi in te stesso;

Se non lo fai tu, non lo farà nessun altro. Devi essere consapevole delle tue qualità ed essere pronto a  metterti in gioco. Se hai qualcosa da dire al mondo, questo è il momento di iniziare un blog.

Come essere unici, ognuno di noi ha qualcosa da apportare agli altri. Guardati indietro e osserva i tuoi risultati. Tutti noi, almeno una volta nella vita, abbiamo un motivo per sentirsi fieri. Parti da queste constatazioni e costruisci il tuo amore per te stesso giorno dopo giorno.

10.Guardare sempre avanti;

Devi avere una visione di insieme dei tuoi obiettivi futuri. Se oggi qualcosa non ha funzionato, non significa che domani sarà lo stesso. Impara dai tuoi errori, guarda cosa hanno fatto gli altri e cerca di riprodurlo a modo tuo.

I risultati spesso non vengono rapidamente, ma anzi si fanno aspettare a lungo. Durante il periodo di apprendistato, non perdere mai la speranza e concentrati sui reali motivi per cui stai portando avanti il tuo blog.

11.Dividere i muri in mattoni;

Creare un blog di successo è un’attività lunga anni.

Dividi il muro “diventare blogger di successo” in tanti piccoli mattoncini. Questi mattoncini sono i tuoi articoli, se oggi non puoi diventare blogger famoso, per lo meno scrivi un articolo di successo.

Ogni grossa sfida nella vita può essere superata se suddivisa in piccole azioni quotidiane.

12.Essere autonomi dal punto di vista tecnico;

Affidarsi ad un tecnico può essere utile solo in un secondo tempo. Aprire un blog oggi è facile e veloce. Essere autonomi ti aiuterà anche in futuro quando saprai meglio quali sono i servizi da delegare.

13.Creare contenuti unici;

Questo è difficile ma possibile. Io spero di riuscirci anche se a volte rischio di ripetere altri blogger. Molte volte mi accorgo della presenza di contenuti simili solo dopo aver scritto il testo. I sbagli comuque servono ad andare avanti.

Mi raccomando non copiare mai gli altri.

Il solo modo per avere successo è essere unici, creativi e straordinari. Ma questo non serve a nulla se molli al primo ostacolo che ti troverai davanti.

14.Essere determinati e testardi;

Non saprai mai quando il successo busserà alla tua porta. Se non sei determinato rischi di smettere il giorno prima dell’arrivo della gloria.

Soprattutto online, dopo un primo periodo di rapida crescita, ti troverai in una lunga calma piatta. I giorni passano e i risultati rimangono praticamente gli stessi, a volte anche peggio.

Questo è il momento della scremazione altrimenti il web sarebbe pieno di blog di successo. In verità solo una piccolissima percentuale riesce ad emergere. La differenza è tutta nella costanza di non mollare mai.

15.Trovare uno scopo che non sia economico;

Se apri un blog con il solo scopo di guadagnare, rischi di rimanere deluso. I guadagni arrivano, se arrivano, solo dopo anni di duro lavoro. Io per motivarmi uso la mia gratitudine nel ricevere messaggi di ringraziamento. Quelli li puoi ricevere anche solo dopo pochi mesi di attività.

I soldi dal blog arrivano, se arrivano, solo dopo anni di duro lavoro.

16.Porsi degli obiettivi a breve termine;

Non puoi sperare di raggiungere 10000 visitatori al giorno senza passare dai 1oo al giorno. Con questo voglio dirti che devi stabilire dei piccoli traguardi raggiungibili in pochi mesi di lavoro. Se non ci riesci, rivedi le tue strategie e migliorale.

17.Dedicare almeno 3 ore al giorno al tuo blog;

Inutile girarsi intorno. In un mercato competitivo come quello dei blog, devi spendere molto tempo davanti allo schermo del pc e devi essere pronto anche a risolvere numerosi problemi tecnici.

Scrivere un post richiede una notevole dose di studio e applicazione.

Le informazioni dovranno essere veritiere e documentabili da tutti.

18.Conoscere l’inglese;

Molte novità vengono dal mercato americano e inglese. Se precludi le tue fonti al mercato italiano non avrai mai successo perché rischi di ripetere argomenti già trattati in precedenza.

19.Avere un modello di business chiaro;

Per portare avanti il blog dovrai capire in anticipo come monetizzare i tuoi sforzi. Questo fa la differenza tra un blog di successo e un blog qualsiasi. Ovviamente i primi introiti economici li vedrai dopo molto, ma molto, tempo.

20.Usare un linguaggio adatto al web;

Ok, sei un profondo conoscitore dei congiuntivi (beato te io no eh eh), scrivi frasi alla Leopardi ma poi alla fine non riesci a sintetizzare il testo e riportare le informazioni in maniera chiara. Scrivere per il web non significa essere giornalisti, significa essere chiari e coincisi.

21.Non venderti per scopi commerciali;

Con tutta la fatica che hai fatto per crearti un seguito, non cedere alle facili lusinghe. Valuta bene cosa promuovere, rimani te stesso anche dopo il meritato successo.

22.Non mollare mai, mai e poi mai;

Questo è il vero segreto del fare blogging. Non puoi mai sapere quando google e gli utenti rivaluteranno positivamente il tuo blog.

Prendi la costruzione del blog come una missione evangelica dove il fallimento non è un’ opzione percorribile.

Scrivi, scrivi, migliora, chiedi, migliora e continua a perseverare.

Ci impiegherai forse anni, probabilmente anni, ma se non molli mai il successo è alla portata di tutti. Coraggio non mollare.

23.Fai amicizia con i blogger;

Una tendenza (sbagliata) a pensare che il tuo articolo è in competizione con gli altri. Se un blogger scrive un buon articolo, tu non hai nessun motivo di non riportarlo ai tuoi lettori. La rete è condivisione, non difendere il tuo orticello, condividilo con gli altri.

Leggi anche: miglior hosting WordPress

Come diventare blogger: conclusioni

Abbiamo visto insieme 23 strategie per diventare un blogger di successo.

Se vuoi anche tu iniziare a fare sul serio e crearti il tuo seguito di fan, scarica la guida ITS Idea Traffico soldi, il metodo passo passo per guadagnare sul web. 

La guida ti guiderà passo passo verso l’indipendenza finanziaria e la libertà dal posto fisso di lavoro.

Se apprezzi il mio impegno quotidiano nella creazione di contenuti, ti chiedo di far girare il nome Aprire Azienda e rimanere in contatto tramite la pagina Facebook, il canale google plus e la newsletter.

Grazie e a presto.

Vieni a trovarci sul gruppo Facebook MAI ARRENDERSI

Se ti è piaciuto l'articolo, metti le 5 stelline

2 Comments

  1. Samuele Lug 29, 2014
    • Alessandro Nicoletti Lug 29, 2014

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *