Come diventare famosi su youtube: le 4 strategie infallibili 5/5 (1)

Amici di Aprire Azienda, oggi parliamo di un argomento molto popolare sul web: come diventare famosi su YouTube.

In verità questo non è il primo articolo dedicato al famoso portale di condivisione video, pochi mesi fa scrissi un’altra guida intitolata “guadagnare con YouTube“.

L’articolo, di per se completo e utilissimo, è integrato con queste informazioni per aiutarti a cambiare vita e diventare una star del web.

Tuttavia, postare video su YouTube non ti dà la garanzia di ottenere il successo tanto sperato: devi sperimentare e provare fino alla scoperta della formula vincente.

Sei pronto a capire come fare per diventare un famoso YouTuber?

Leggi anche: come creare un sito web

Come diventare famosi su youtube: case study

come diventare famosi su youtubePrima di entrare nel dettaglio, ti voglio presentare due casi studio di successo.

Questi ragazzi grazie a YouTube hanno fatto il grande salto e ora lavorano addirittura per Mediaset.

Dietro le loro storie non c’è fortuna e improvvisazione, la qualità dei loro video e contenuti sono indiscutibili.

Il primo caso di cui ti voglio parlare è un successo piuttosto recente. Ti sto parlando di Francesco Sole.

E’ cronaca di questi giorni che Francesco è entrato nello staff di Mediaset a tutti gli effetti grazie ai suoi video.

Analizzando i suoi canali social, Francesco ha ben 900.000 fan su Facebook e 210.000 iscritti sul suo canale YouTube. I suoi video in media realizzano un milione di visualizzazioni.

Queste cifre da capogiro non sono frutto del caso, i video di Francesco sono ben girati, veloci, condivisibili e nella loro semplicità lasciano anche dei messaggi profondi che fanno pensare.

Guardando la sua cronologia, vediamo inoltre che non ha postato per anni e anni, il primo video è stato pubblicato un anno fa e nel loro insieme i video sono soltanto 19.

Nessun lavoro titanico quantitativamente, ma di altissima qualità anche dal punto di vista tecnico.

Purtroppo i video di Francesco ricevono molti pareri negativi, basta guardare i commenti sotto i video: probabilmente il successo inevitabilmente porta le invidie del pubblico.

Non sappiamo se Francesco ha ideato e montato da solo i video, probabilmente sono un lavoro di squadra, ma rimane il fatto che questi 19 video hanno cambiato la vita di un giovane ragazzo di 21 anni.

La seconda storia è un successo di squadra. Ti sto parlando del canale YouTube “The Pills“.

Come per il caso precedente, i diritti di questa serie sono stati acquisiti da Mediaset dopo soli due anni di pubblicazione.

Il canale “The Pills” conta 80.000 iscritti e 300.000 visualizzazioni di media.

Numeri inferiori al precedente ma comunque sufficienti per attirare le attenzioni di aziende importanti.

Guardando i due casi studio, in entrambi le produzioni possiamo vedere diversi punti in comune tra i quali professionalità e alta qualità dei video, preparazioni dei video in serie e originalità dei contenuti. Entrambi inoltre includono una parte comica e divertente che prova a giocare con i sentimenti più comuni nelle persone.

Altre serie di successo che meritano una citazione sono willwosh, pulcinopiotv, e cutiepiemarzia.

Come diventare famosi su YouTube: pubblico

YouTube è probabilmente lo strumento più potente per diventare famosi in poco tempo. Qualsiasi altro mezzo è molto più lento.

Se vuoi paragonare la crescita di un blog con quella di un canale YouTube, vediamo subito che i tempi sono molto diversi.

Un blog per avere successo normalmente necessita di 3-4 anni di durissimo lavoro.

Un canale YouTube invece, data la potenza del video, può crescere esponenzialmente in pochi mesi. Per poter diventare famoso, un canale YouTube deve rivolgersi ad un pubblico ben determinato.

Qualsiasi attività commerciale ha un target di riferimento, un canale YouTube deve fare esattamente lo stesso. Se hai intenzione di caricare i tuoi video, prima di iniziare a registrare, concentrati su cosa e a chi saranno rivolti i tuoi video.

L’improvvisazione assolutamente non paga.

Un consiglio è quello di rivolgersi alle generazioni più giovani come nel caso di Francesco. Non è un mistero che i giovanissimi sono gli utenti più numerosi del web e tendono a condividere i contenuti con più facilità.

I video devono puntare alle emozioni, se riesci a provare un sentimento sei sulla strada giusta.

Altri gruppi a cui rivolgersi possono essere gli amanti della cucina, i viaggiatori, gli appassionati di sport, tecnologie web, tecniche di guadagno online, un canale di moda.

Leggi anche: guadagnare online

Come diventare famosi su YouTube: originalità

Siamo inondati di contenuti, milioni di video vendono caricati ogni giorno su YouTube: perché qualcuno ha successo e altri no. Un aspetto importantissimo è l’originalità e la creatività dei contenuti proposti.

Come trovare la vena ispirativa?

Purtroppo nessuno, tanto meno io, posso insegnarti la creatività e l’originalità.

O si ha o non si ha.

Tuttavia posso consigliarti un paio di tecniche per aumentare le tue possibilità di diventare famoso su YouTube.

La prima tecnica è imparare l’inglese e seguire i canali americani.

Non è un mistero che molte novità e innovazioni vengono dal mercato anglosassone. Seguire i canali inglesi ti aiuterà a trovare un’idea e magari applicarla al mercato italiano.

Non aspettarti miliardi di visualizzazioni perché il mercato nostrano è minore di quello americano. Tuttavia anche in Italia esistono buone possibilità di avere successo se sei bravo e creativo.

La seconda strategia per migliorare la tua creatività è diventare intelligente. Questa affermazione ti farà pensare che io sia pazzo, però se segui il link capisci di cosa parlo.

Diventare intelligente è possibile se leggi tanti libri. La cultura è la base per una mente creativa.

Terza strategia per aumentare la tua originalità è partecipare in prima persona ai corsi di teatro e di spettacolo della tua città. Ogni paese ha la sua compagnia teatrale, il suo gruppo musicale ecc.

Stare a contatto con persone vivaci culturalmente ti aiuterà notevolmente.

Leggi anche: come aprire un’attività online

Come diventare famosi su YouTube: professionalità

Tutti i canali YouTube di successo hanno in comune l’altissima qualità dei video e della sua post produzione. Se non sei un principiante del settore, sai bene che un video originale e divertente deve partire da una sceneggiatura da cui partire.

Prendi un foglio e inizia a stilare la scaletta del video da progettare. Tutta la progettazione deve basarsi su un testo da seguire.

Il video avrà un’introduzione, una parte centrale e una conclusione. Ogni parte a sua volta sarà suddivisa in aree più piccole collegate fra loro.

Una volta scritta la sceneggiatura (probabilmente la parte più difficile), arriva il momento di realizzare il video.

Per realizzare un buon video in alta definizione non dovrai spendere migliaia di euro in una videocamera professionale.

Teoricamente anche un semplice Iphone può essere sufficiente, tutto dipende dal tipo di riprese che hai intenzione di inserire.

Probabilmente non inizierai pubblicando una serie di documentari a spazi aperti, un filmino in ambienti chiusi può bastare come inizio.

I bassi costi dell’attrezzatura devono essere compensati da un lavoro immane da parte tua in fase di post produzione. I programmi per rielaborare le riprese sono diverse, alcuni a pagamento altri gratuiti.

I più utilizzati sono Premiere e Final Cut.

Come diventare famosi su YouTube: perseveranza

Nessun progetto ha successo senza una testa dura. Nessuna attività imprenditoriale diventa profittevole dopo poco tempo. Se credi di fare successo senza sforzi, probabilmente meglio non iniziare affatto.

Questa è la dura e cruda realtà.

In ogni mio singolo post (siamo ormai a quota 350 e questo dimostra cosa significa impegnarsi in un progetto) non perdo mai di criticare le ricette già pronte verso il successo.

Formule magiche per diventare ricchi, quando il solo a diventarlo è colui che ti vende il corso, non esistono, il solo modo per avere successo e diventare famoso è il duro lavoro.

Ogni progetto, online o meno, segue un trend ormai consolidato.

Possiamo definirlo una formula scientifica.

Dopo il primo periodo di rapida crescita esponenziale, dovuta anche al tuo immenso entusiasmo, ti troverai di fronte il periodo più difficile della tua avventura imprenditoriale: la pericolosa calma piatta totale.

Non importa quanto tu ti impegni, non importa se pubblichi 10 video al giorno, non importa se sponsorizzi il tuo lavoro anche alla vicina di casa, le tue visualizzazioni non crescono, anzi sembrano addirittura diminuire.

Questo periodo può durare anche mesi, se non anni.

E’ in questa fase che il 99% degli aspiranti imprenditori mollano, gettano la spugna, ,magari cambiano lavoro e abbandonano il loro sogno.

Ora tu starai pensando che la calma piatta sia un fatto negativo, qualcosa di ingiusto che andrebbe eliminato ma invece è tutto l’esatto opposto.

Se non esistesse questo periodo buio, saremmo tutti star del web, nessuno andrebbe più a lavorare in fabbrica e il mondo sarebbe pieno di vip.

Sai meglio di me questo non è possibile.

Tu devi usare questo periodo per fare la differenza.

Tu devi continuare quando gli altri mollano.

Prima di iniziare, metti in conto che il tuo progetto non avrà successo prima dei 5 anni. Tutte le persone di successo raccontano delle sofferenze passate prima di raggiungere il successo.

I casi fortunati esistono ma sono la minoranza puoi starne certo.

I media tradizionali ci danno un quadro  volutamente distorto della realtà. I giornali e le televisioni vogliono farci credere che il successo è qualcosa che cade dal cielo alle persone fortunate perché fa più notizia.

Ogni grande scrittore, ogni grande pittore, ogni grande imprenditore ha dormito su materassi duri prima di sfondare ma nessuno ne parla perché non fa comodo parlarne.

Se iniziassero a dire la verità, il mondo si ritroverebbe con una grande quantità di persone di successo e questo all’establishment non piace né ora né mai.

Allora, per ricapitolare, sei una persona perseverante disposta a sacrificare notti e uscite con gli amici per avere quello che vuoi dalla vita?

Sei una persona capace di navigare nel mare in tempesta?

Leggi anche: come creare un blog

Come diventare famosi su YouTube: conclusioni

In questo articolo abbiamo visto uno dei modi più sicuri per diventare famosi su YouTube. Prima di salutarci, vorrei comunque farti riflettere sul significato di famoso.

Se inseguiamo la visibilità senza contenuti di valore, il nostro essere famoso sarà uno stato transitorio, dovuto principalmente al caso e ad una serie di eventi, fortunati o meno, che comunque avranno vita breve.

Il web è una giungla piena di fenomeni da baraccone, da star del momento e da stelle comete che velocemente salgono e altrettanto velocemente scendono e spariscono nell’oblio.

Se vuoi fare la differenza, devi basare il tuo lavoro su contenuti di valore. Solo la qualità ha vita eterna. Sei daccordo? Mi piacerebbe sapere la tua opinione nei commenti qui sotto.

E’ arrivato il momento di salutarci. Nel frattempo ti chiedo, se trovi Aprire Azienda degno di nota, di spargere la voce  sui social network, di consigliare il blog ai tuoi amici, di iscriverti alla newsletter e di rimanere in contatto tramite Facebook e Google Plus.

Nella speranza di esserti utile, ricorda che sei tu l’artefice del tuo destino, non relegare ad altri il tuo futuro. Molto meglio essere artefice del proprio fallimento che spettatore della propria vita. :=) Alessandro

Forse ti interessa anche:

Se ti è piaciuto l'articolo, metti le 5 stelline

One Response

  1. Simone Ciurli Nov 22, 2016

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *