Come fare soldi online con strategie che funzionano 5/5 (1)

Anche se non mi piace l’espressione “come fare soldi online“, immagino tu sia arrivato in questa pagina ricercando proprio la risposta a questa domanda.

Non mi piace questo modo di comunicare perché penso che i soldi guadagnati online siano solamente una conseguenza di un processo ben più ampio.

Quando parliamo di guadagni online, ci immaginiamo delle tecniche specifiche che funzionano sul web, mentre in realtà la rete non è altro che un ampliamento della realtà.

Nella nostra vita di tutti i giorni, utilizziamo il denaro per acquistare un prodotto o servizio con lo scopo di soddisfare un nostro bisogno.

Nella rete il discorso è identico.

Ecco perché, piuttosto che pensare a come fare soldi online, dovresti pensare a quale attività online avviare per guadagnare onestamente e seriamente.

Il primo passo per guadagnare soldi online è capire che prima dei profitti viene il lavoro rivolto alla creazione di un servizio utile per il cliente.

In questo articolo, vedremo insieme alcune delle idee imprenditoriali che funzionano.

Se sei stanco dei guru che promettono soldi online ma non vengono mai al sodo, e magari ti promettono guadagni stratosferici quando in realtà sono solo loro a guadagnare, ti consiglio di leggere tutto l’articolo.

Leggi anche: guadagnare online

Come fare soldi online: le strategie che non funzionano

come fare soldi onlineNon esistono metodi per fare soldi online se si continua a perdere tempo dietro alle truffe e ai raggiri.

Lavorando molto sui social network come Facebook, non c’è giorno che la mia attenzione venga attirata da messaggi come questo:

“Hai problemi ad arrivare a fine mese, oppure sei stanco di sentirti gridare dietro dal tuo capo ottuso?

E’arrivato il momento di dire basta, grazie al mio metodo guadagno cifre a 6 zeri senza il minimo sforzo. Se anche tu vuoi cambiare vita, contattami e ti darò tutte le informazioni.”

Sotto al post, leggo decine di commenti con richieste di info.

Bene, questo è il miglior metodo per non fare MAI soldi con internet, credere ai messaggi spam che hanno il solo scopo di raccogliere quanti più creduloni possibili e invogliarli a versare una discreta somma di denaro per l’iscrizione.

Chi mi segue sarà stanco di questo, ma in ogni singolo articolo voglio ripetere che i soldi facili e i metodi segreti per fare soldi non esistono.

Camminando per strada, qualcuno ti ha mai fermato e ti ha messo 100 euro in tasca senza fare nulla? A me non è mai capitato. Lo stesso su internet.

Dopo anni di esperienza sulla rete, ho capito la truffa che si cela dietro alle promesse di soldi facili, soldi che non esistono e mai esisteranno.

Ecco quindi, il primo e vero metodo per fare soldi online, non credere ai metodi facili che non richiedono lavoro.

Molto famosa è la truffa dei casinò online, la tecnica di puntare sempre sullo stesso colore. Quel tipo di post sono creati con lo scopo di farti iscrivere tramite un link di affiliazione (vedremo dopo cosa sono) ai portali casinò e farti perdere soldi.

Altra truffa molto diffusa è la vendita di prodotti che non hanno nessun reale valore per il cliente e il sistema aziendale si basa sull’ingresso di nuovi venditori.

Ti faccio un esempio.

Immagina di essere un rappresentante di profumi, il tuo interesse è trovare altri venditori o vendere i profumi?

Leggi anche: come fare soldi su internet

Vuoi guadagnare online? Domandati cosa puoi fare di straordinario

Anche se nessuno ci regalerà mai niente, grazie alla rete abbiamo una reale opportunità di guadagnare seriamente, l’importante è trovare la formula che meglio si addice alla nostra formazione.

Internet è un mezzo formidabile per diffondere un messaggio, ma nella confusione della rete, non sempre ci si riesce.

Viviamo in una società capitalistica dove tutto sembra già stato inventato.

Tuttavia, ogni volta che pensiamo che niente di nuovo possa colpirci, ecco che la novità dell’anno stravolge tutte le nostre convinzioni.

E’ vero che molto è già realtà, ma questo non significa che non ci sia spazio per un qualcosa di straordinario.

Molti imprenditori hanno paura di creare qualcosa di nuovo perché temono le critiche e i fallimenti, tutta la nostra società è fatta per stigmatizzare il fallimento.

Nessuno vuole fallire, e pertanto nessuno osa.

In un mondo che evita il fallimento, tutti si accodano nell’ovvio, tutti ripetono le stesse azioni ordinarie che non avranno seguito.

Se hai il coraggio di rompere il tabù dell’ordinario, sei sulla strada giusta per creare un qualcosa di straordinario, cioè un qualcosa in grado di attirare l’attenzione del pubblico e quindi di generare profitto.

Non preoccuparti, essere straordinari in un mondo che tende all’ordinario non è poi così difficile, l’importante è essere fedeli alla propria identità personale e non mollare di fronte alle prime critiche.

Leggi anche: superare un fallimento

Per fare soldi online serve la nicchia giusta

Non esiste articolo online sul guadagno dove non si parli dell’importanza della nicchia di mercato.

Quando avviai Aprire Azienda, non sapevo neanche il significato della parola nicchia, lessi un paio di libri sul blogging e quasi per caso mi ritrovai a scrivere articoli di blog senza sapere bene la direzione da prendere.

Avevo fatto uno dei più grandi errori per un blogger, non avevo un lettore ideale per il quale scrivere, scrivevo e basta.

Dopo circa sei mesi, ho capito l’errore compiuto e ho cercato di raddrizzare il tiro. La fortuna nel mio caso è stata quella di aver scelto un nome dominio (aprireazienda) dal significato abbastanza ampio, e per cui riusci a ritrovare il percorso.

La regola della nicchia non vale solo per un blog ma anche e soprattutto per un negozio online.

Per avviare un emporio del web, devi avere almeno 100.000 euro di capitale a disposizione perché devi affrontare rivali come Amazon, mentre se scegli una nicchia specifica ben targhetizzata puoi investire anche solo 200 euro perché troveresti pochi o nessun concorrente.

La nicchia giusta per te è quella in cui sei competente, quell’argomento che ti appassiona al punto tale che lo faresti anche gratis.

Domandati:

Quale attività farei con il sorriso per i prossimi due anni senza guadagnare?

Bene, questa è la nicchia, la tua nicchia.

Se cerchi la strategia per individuare la nicchia giusta, leggi la guida ITS Idea Traffico Soldi.

Per fare soldi sul web serve un blog

E’ inutile ripetere che non è possibile fare soldi online senza un blog curato e rivolto ad una specifica nicchia di mercato.

Se alcune grandi aziende possono permettersi di non aprire un blog, vedi Amazon e Booking, una piccola azienda online per avere visibilità deve investire nel blog.

Le grandi aziende non hanno necessità di avere un blog perché sono già ben visibili sulle Serp di Google perché hanno milioni di dollari da investire nella Seo e il loro messaggio aziendale è già diffuso nelle menti dei clienti.

Un piccolo imprenditore, per essere visibile deve creare contenuti utili e di valore per farsi conoscere. Ogni giorno nascono e muoiono migliaia di imprese online, solo chi investe in strategie durature può sopravvivere.

Il blog è il canale attraverso il quale raggiungere il cliente finale, devi risolvere problemi e dare soluzioni, scrivi per chi ti legge e avrai successo.

Leggi anche: aprire un blog

Come fare soldi online grazie all’affiliate marketing

Non ho mai parlato di affiliate marketing perché ancora non lo uso come dovrei ma questo non significa che tu non dovresti farlo.

L’affiliate marketing è quella tecnica di guadagno online che si basa sulla raccomandazione di prodotti altrui in cambio di una commissione.

Questo modello di business è il più facile da avviare perché non devi produrre niente, devi solamente consigliare dei prodotti a chi ti segue.

Attenzione però!!!

Se consigli un prodotto a chi ti segue significa che tu conosca bene il prodotto in questione, altrimenti rischi di promuovere qualcosa di scarso valore e pregiudicare la tua credibilità.

L’autorevolezza e la reputazione online sono le due caratteristiche che contraddistinguono un imprenditore online di successo da uno fallimentare.

Molti si improvvisano web marketer con scarsi risultati perché mettono il guadagno prima della correttezza delle informazioni.

Nel concreto, è possibile consigliare un prodotto inserendo un link affiliato sulla propria pagina web e tracciare l’acquisto. I link affiliato vengono forniti dalla ditta che vende fisicamente il prodotto o servizio.

Il sistema di affiliazione più facile da implementare, ma anche quello meno remunerativo, è quello che offre Amazon.

Per ogni prodotto venduto tramite il link affiliato, Amazon ti riconosce il 10% della vendita con un massimale di 10 Euro per prodotti più costosi. Se hai un sito molto targhetizzato e hai una buona reputazione tra i tuoi lettori, puoi guadagnare cifre interessanti.

Per farlo, devi essere un influence marketer, cioè un individuo con capacità di influenzare l’acquisto di un determinato prodotto in una determinata nicchia.

Una nicchia profittevole per l’affiliate marketing è quella riguardante l’apertura di un sito web. Se consigli un determinato prodotto o azienda, ti vengono riconosciute ottime percentuali.

Questa nicchia essendo profittevole è anche la più competitiva perché, oltre alla concorrenza, dovrai interagire con un gruppo di persone altamente specializzate e informate.

Se punti ad un mercato più vasto, le piattaforme Zanox e Tradedoubler offrono una vasta scelta di programmi in tutte le nicchie immaginabili.

Meglio vendere prodotti o servizi?

Implementare un sistema di affiliazioni è utile per fare soldi online, ma dopo un po’ di tempo, potresti iniziare a desiderare di vendere prodotti o servizi tuoi.

Se nel settore informatico le commissioni sono buone (le compagnie di hosting pagano fino a 40 euro ad iscrizione), altri settori lasciano le briciole agli affiliati (esempio Amazon non paga più di 10 euro per vendita anche se vendi una reflex da 2000 euro).

Se agli inizi è divertente guadagnare con il minimo sforzo, dopo un primo periodo di test puoi iniziare a vendere prodotti tuoi.

Ti consiglio di effettuare questo passo imprenditoriale solo dopo aver consolidato la tua presenza online, avere un traffico internet relativamente stabile e aver creato una community abbastanza ampia intorno al tuo brand.

A differenza dei prodotti fisici, puoi vendere sin da da subito la tua competenza ai tuoi clienti tramite una consulenza.

Ovviamente per vendere consulenze si deve essere esperti in un determinato campo, ma puoi diventarlo se l’argomento in questione coincide con una tua passione.

Trova la passione, la tua vera passione, e non avrai nessun problema a diventare esperto. Per dimostrarlo, ti linko uno dei migliori video di sempre.

Larry Smith è uno che non te le manda a dire.


Abbiamo milioni di interessi ma solo una passione, trovala a prescindere dalla tua situazione perchè non è mai troppo tardi.

Esempio di business online

Le chiacchere che abbiamo fatto fino ad ora sull’argomento dei soldi online, rischiano di rimanere chiacchere se non vediamo almeno un esempio esplicativo di come fare soldi online seriamente.

Come credo avrai capito, per me internet non è la gallina dalle uova d’oro ma un mezzo formidabile per espandere la propria competenza personale e aumentare la visibilità di quest’ultima.

Ora, visto che la vita è una e non possiamo sprecarla vivendola senza passione, e capito che grazie alla passione possiamo diventare competenti, facciamo un esempio concreto di business online.

Ipotesi 1: amiamo i viaggi, la sola e vera passione

Problema 1: a chi interessa della nostra passione?

I tempi in cui bastava aprire un blog di viaggi e scrivere delle proprie avventure per guadagnare online sono ormai lontani.

Oggi, dopo circa 10 anni di blog e siti internet dedicati al mondo dei viaggi, la concorrenza in questa nicchia è molto elevata e molte aziende sono già potenti e quindi difficilmente vendibili.

Ma attenzione, questi grossi portali hanno dei limiti strutturali per via della loro grandezza. I portali gestiti da agenzie di viaggi e redazioni devono trattare il mondo intero per sostenere le spese di marketing e personale.

Tu, piccolo imprenditore online, cosa potresti fare?

Semplice, specializzarti in una singola nazione, o ancor meglio città, e diventare il più esperto in assoluto.

Soluzione 1: trovo un gruppo di persone con un interesse comune.

In questo caso, faremo l’esempio di Parigi, città visitata da migliaia di italiani ogni anno.

Parigi è una città molto cara da visitare, molti italiani non possono permettersi molte delle perle nascoste della capitale parigina.

Ecco, bene, ti presento la tua nicchia.

Problema 2: come posso guadagnare viaggiando?

Non esistono soluzioni veloci ai soldi online, prima di poter guadagnare, devi investire in formazione. Nel caso di Parigi, agirei così:

1. Mi compro tutte le guide di viaggio dedicate a Parigi e le studio come fosse un esame universitario.

2. Mi leggo tutti i libri di storia, cultura, architettura, eccetera su Parigi

Risultato: sono diventato esperto di Parigi in pochi mesi. Non sarò il nuovo curatore del Louvre, ma sicuramente avrò una conoscenza nettamente superiore della maggior parte degli italiani che vogliono visitare Parigi.

 3. Inizio a spulciare il web su siti concorrenti, riviste dedicate a Parigi, blog stranieri in francese, eccetera. Mi metto alla ricerca di consigli e offerte nascoste ai più.

4. Organizzo un viaggio a Parigi medio lungo, risparmio grazie al couchsurfing, conosco gente, mi faccio amici. 

5. Prendo appunti video e scritti della mia vacanza.

Risultato: ho materiale utile da vendere

Soluzione 2: creo un servizio che faccia risparmiare al gruppo interessato

Grazie all’esperienza accumulata tra viaggio e studio approfondito, affine ai mie interessi, inizio a pubblicare articoli a tema su Parigi e video su Youtube con il materiale da me raccolto.

Continuo in questa impresa per i prossimi sei mesi, raccolgo email di interessati, ascolto le domande che mi arrivano, faccio crescere la community, elargisco consigli gratuiti e nel frattempo inizio a lavorare sul mio prodotto da vendere che sarà diretta conseguenza delle domande ricevute.

Risultato: sono sulla via giusta per fare soldi online seriamente grazie ad una mia passione.

Leggi anche: creare un blog

15 idee per fare soldi online

Trovo le liste di idee business abbastanza inutili perché ognuno deve essere artefice della propria idea, ma magari qualcuno può trarre degli spunti.

Buona lettura

1. Aprire un e-commerce di magliette personalizzate;

2. Creare un’azienda che fornisce soluzioni gestionali ad altri imprenditori (esempio software per gestire entrate uscite di un negozio online);

3. Aprire un negozio online di vino italiano, una sola tipologia esempio Chianti;

4. Specializzarsi sul trading online di una sola valuta;

5. Creare un manuale per spendere meno i manutenzione auto;

6. Vendere consulenze per migliorare la presenza online delle piccole aziende italiane;

7. Creare un video corso per aprire un ristorante di successo;

8. Aprire un portale dedicato ai velisti e metterli in contatto a vicenda;

9. Creare un servizio di creazione blog wordpress;

10. Diventare un’assistente aziendale online;

11. Scrivi un manuale per imparare a riparare le bici;

12. Specializzati su come aumentare le vendite ebay ai tuoi clienti;

13. Crea un blog dedicato alle video camere e lavora con l’affiliate marketing;

14. Crea un portale di servizi per la casa dove mettere in contatto datore di lavoro e lavoratore, esempio badanti;

15. La tua idea, quella che sta covando dentro di te ma ancora non lo sai.

Il significato di questa lista è nullo se non applicato da un imprenditore serio e motivato con una sincera passione. Prendi lo spunto, ma l’idea in fondo deve essere tua e solo tua.

Leggi anche: avere fiducia in se stessi

Come fare soldi online: considerazioni finali

Puoi benissimo continuare a rimandare i tuoi sogni, pensare di non farcela, ma dopo questo articolo hai una scusa in meno, hai le bozze di un metodo pratico per fare soldi online.

Certo, se ti aspettavi una strategia miracolosa per guadagnare in pochi giorni mi dispiace averti deluso, so molto bene che non è possibile fare soldi online senza lavorare seriamente per circa un anno, sei mesi per la formazione, sei mesi per l’attuazione, più altri sei mesi per la diffusione ottimale del messaggio, 18 mesi in totale prima di avere un’attività che frutta risultati.

Ora la palla passa dalla tua parte di campo, scopri la passione, individua un gruppo di appassionati, diventa esperto, regala contenuti straordinari, pensa ad un prodotto da vendere, crea un canale di vendita e continua a diffondere il tuo messaggio.

Non ci sono nè segreti nè scorciatoie, il solo fattore che ti farà guadagnare online è l’impegno quotidiano e la voglia di farcela.

Se sei realmente interessato a fare soldi online, leggi la guida ITS Idea Traffico Soldi, il metodo passo passo per guadagnare sul web.

ITS ti spiega nei minimi dettagli come aprire un’attività redditizia online grazie alla quale potrai cambiare vita in maniera definitiva.

Se ti piace Aprire Azienda, se sei alla ricerca di persone simili a te, vieni a trovarci nel gruppo Facebook MAI ARRENDERSI

Grazie, Alessandro

Se ti è piaciuto l'articolo, metti le 5 stelline

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *