Credere in se stessi. 10 motivi per credere in se stessi 5/5 (2)

Riprendo questo vecchio post, in verità uno dei primi scritti per Aprire Azienda, e lo riporto in vita rinnovandolo con nuovi contenuti.

Sono passati più di due anni dal giorno della prima pubblicazione di questo articolo intitolato “credere in se stessi” e ora, con rinnovato interesse, voglio scrivere tutto quello che ho imparato durante quest’ultimo periodo della mia vita.

Quando iniziai a scrivere questo blog non sapevo nemmeno il motivo per cui lo facevo, sentivo in qualche modo che dovevo farlo, ma solo a posteriori si è rivelato il progetto più importante della mia vita.

Ogni giorno nascono migliaia di blog, ma solo alcuni riescono a sopravvivere all’abbandono, e fortunatamente Aprire Azienda è uno di questi.

Dopo circa 400 articoli relativi al business e alla crescita personale, ho capito che nessun progetto avrà mai successo se non si crede profondamente in se stessi perché solo dentro di noi possiamo trovare la soluzione ai problemi che ogni giorno si presentano di fronte a noi.

Qualunque progetto tu abbia in mente di avviare, dalla voglia di trasferirsi all’estero all’apertura di un’azienda, sappi che non si realizzerà mai se non ci credi profondamente.

Guardandomi indietro, Aprire Azienda è sopravvissuto grazie alla mia determinazione a superare gli inconvenienti e gli insuccessi.

E’ stata dura, molto dura, ma ora sono diventato una persona migliore perché ho creduto in me stesso, e continuo a farlo perché le sfide non sono certo finite qui.

Ma basta parlare di me, passiamo a te, vediamo cosa devi fare per credere in te stesso e non mollare alle difficoltà della vita.

L’importanza di credere in se stessi

credere-in-se-stessiIn un’ epoca difficile come la nostra, credere in se stessi è la cosa più importante per continuare a combattere.

Infatti, in una società dove il brutto fa notizia, dove non passa giorno che il nostro cervello sia continuamente bombardato da notizie brutte, è difficile rimanere ottimisti e speranzosi per il futuro.

Questo malessere generale è fortemente voluto da un sistema capitalistico che basa le proprie radici sulla sfiducia verso il prossimo.

Un individuo isolato tende a consumare di più per soddisfare i propri bisogni, nessuno va a casa del vicino a guardare la tv, magari il vicino è quel pazzo assassino dipinto alla tv.

Questa sfiducia verso il prossimo influenza direttamente anche la nostra di fiducia, quella in noi stessi.

Dopo anni spensierati di infanzia e adolescenza, ci stiamo trovando di fronte una condizione di stress e disagio non solo per la mancanza di lavoro e opportunità, ma soprattutto per la mancanza di serenità.

Ogni giorno il tam tam mediatico ci inonda di tragedie, crisi, suicidi, negatività e quant’altro. Purtroppo non tutti riescono a sopportare questo disagio continuo ed è per questo che sempre più persone si rinchiudono in se stessi.

Uno dei tanti motivi per cui ho deciso di aprire il mio blog Aprire Azienda è quello di dare una speranza a coloro che hanno smesso di credere in stessi. 

Scrivendo giornalmente guide e suggerimenti su come trovare lavoro, mettersi in proprio, trasferirsi all’estero e essere felici, spero di aiutare gli altri e me stesso.

Infatti, sforzandomi quotidianamente a credere in prima persona a quello che scrivo, riesco a rimanere ottimista e speranzoso anche in questo contesto difficile.

Per questi motivi, continuo senza sosta a scrivere articoli gratuiti con il solo scopo di diffondere un messaggio di ottimismo e serenità.

Aiutando gli altri, in verità aiuto anche me stesso perché per ogni messaggio che ricevo mi sento soddisfatto del mio lavoro.

Credere in se stessi è la migliore arma che abbiamo per vivere una vita felice e serena, non abbiamo altre opportunità, è qui che ci giochiamo il senso della vita, non perdere l’occasione di vivere felice.

Ognuno ha i suoi obiettivi da raggiungere, se non li hai dovresti cercarli, forse il fine ultimo della vita è raggiungere i propri scopi, o almeno tentare, credi in te stesso e lotta per una vita degna di essere vissuta.

Leggi anche: come cambiare vita a 20 anni

10 motivi per cui vale la pena credere in se stessi

Iniziamo questo articolo con i 10 motivi per cui dovresti credere in te, ho appositamente inserito la foto di Sandro Pertini perché lui ha creduto in se stesso, ha sopportato la prigionia per i suoi ideali e la storia lo ha ripagato.

I grandi esempi della storia sono esseri umani proprio come noi, non dimenticarlo.

I 10 motivi:

1.Perché se non lo fai tu chi dovrebbe;

Prima realizzi che se non credi in te stesso in prima persona, difficilmente lo faranno gli altri.

La forza è solo dentro di te, la vera felicità non è nelle cose esterne ma dentro di te. Credere in se stessi aiuta a costruire l’autostima, il vero motore verso il successo personale. Impara ad amarti e accetta gli errori.

2.Per rispetto a chi ci vuole bene;

La maggior parte di noi ha, o ha avuto, persone che ci vogliono o ci hanno voluto bene. Rispettiamole, dimostriamo loro che il bene non è andato perso ma anzi è stato utile per formare una persona forte e coraggiosa che non ha paura delle difficoltà.

Dobbiamo essere un esempio e un punto di appoggio per quelli che ci circondano. Anche se i tuoi cari non sono più con te, ricorda che loro ti stanno comunque guardando dall’alto.

3.Per non avere rimpianti;

Leggendo storie di anziani giunti alla fine del cammino, tutti rimpiangono di aver avuto rimpianti. Se credi in te stesso sarà più facile prendere decisioni e non avere rimpianti.

Ricorda è meglio provare e sbagliare che rimanere fermi. Tutti muoiono, solo alcuni vivono.

4.Per dare il buon esempio alle future generazioni;

Come noi abbiamo avuto grandi insegnanti, noi dobbiamo essere i maestri per chi viene dopo di noi. Dobbiamo credere in noi stessi per insegnare ai nostri figli di farlo a loro volta.

Citando il grande Sandro Pertini “I giovani non hanno bisogno di prediche, i giovani hanno bisogno, da parte degli anziani, di esempi di onestà, di coerenza e di altruismo.”

5.Per dare  prova a noi stessi che valiamo qualcosa;

Ognuno di noi ha qualche qualità e valore che ci differenzia dagli altri. Ascoltiamo la nostra coscienza, diamoci una possibilità di avere successo in questa vita.

Ricorda che successo non significa soldi, successo significa arrivare sul letto di morte felice della propria vita senza rimpianti con la consapevolezza di averci provato almeno.

Guardati allo specchio e pensa che forse non sei proprio male come credi.

Per questo credere in se stessi è il punto di partenza per realizzare che siamo una macchina biologica perfetta in grado di ottenere la felicità, l’importante è crederlo.

Se poi dopo averci provato e riprovato non ci siamo riusciti, bè pazienza, l’importante è averci creduto.

6.Per non arrendersi alla prima difficoltà;

Per favore non ricordatemi quante delusioni nella vita ho avuto, di quante volte ho dovuto ricominciare da zero e quante altre volte dovrò rifarlo. L’importante è non smettere mai di provarci ancora, ancora e ancora.

Vinciamo le nostre paure e continuiamo a inseguire i nostri sogni qualsiasi essi siano.

7.Per raggiungere i nostri obiettivi;

In questa società con sempre meno opportunità, per raggiungere i propri obiettivi, oltre a una tenacia e ad un coraggio non indifferente, devi avere una forte fiducia nelle tue qualità.

Ecco perché credere in se stessi ti aiuterà a raggiungere il tuo scopo di vita.

8.Avrai più amicizie;

Avere una buona autostima aiuta a relazionarsi con il prossimo ed avere una vita sociale più proficua. Non sentirti inferiore né superiore a nessuno ma comportati da pari con gli altri.

Coltivare una rete sociale di persone intorno a te ti aiuterà oltre che a non sentirti solo anche ad avere più opportunità nella vita.

9.Ti aiuta a prendere le decisioni giuste;

Ricordando Steve Jobs, se per troppi giorni ti alzi al mattino e non sei felice di quello che stai facendo, devi provare a cambiare vita.

Per questo motivo qualsiasi sia la scelta che hai davanti a te, devi credere in te stesso per prendere la giusta decisione. Un trasferimento, un cambio casa, un lavoro o un partner, qualsiasi cosa devi migliorare nella tua vita avrai bisogno di coraggio e fiducia in te stesso.

10.La tua vita sarà migliore;

Arrivato a questo punto, se condividi la mia visione sulla fiducia in noi stessi, sarai d’accordo che una vita senza rimpianti è la sola via da percorrere per vivere una vita appieno. Credere in se stessi aiuta ad ottenere quello che vuoi nella tua vita.

Dopo questi 10 ragioni per cui dovresti credere a te stesso, voglio raccontarti la storia di una signora di 60 anni con le palle. All’età dove la maggior parte delle persone si dedica alla cura dei nipoti, lei ha deciso di compiere un’impresa mai compiuta prima.

Guarda il video qui sotto, regalati questa pillola di felicità, mi ringrazierai. Il video è in inglese ma puoi mettere i sottotitoli.


Leggi anche: superare un fallimento

Abitudini che aiutano a credere in se stessi

E’ di vitale importanza credere in se stessi, ma nella vita pratica di tutti i giorni, come possiamo mettere all’opera questo ambizioso obiettivo.

L’autostima che abbiamo per noi stessi è la diretta conseguenza delle azioni che portiamo a termine.

Io credo che non esista miglior allenamento per l’autostima se non quello di porsi degli obiettivi e di portarli a termine.

Gli obiettivi non devono essere scopi di vita, gli obiettivi devono essere banali, più banali e raggiungibili sono e più saranno utili per la tua scalata verso l’auto realizzazione e quindi l’autostima.

Vuoi un esempio di obiettivo?

  • Alzarsi un’ora prima la mattina e fare una camminata di 30 minuti;
  • Chiamare quell’amico che non senti da tanto tempo;
  • Scrivere un articolo per il quotidiano del paese;
  • Mandare la candidatura a quel lavoro sempre desiderato;
  • Fare il primo passo verso la realizzazione del nostro progetto;
  • Presentarsi all’esame universitario anche se non ti senti pronto;

Per migliorare la visione che abbiamo di noi, non dobbiamo stravolgere la nostra vita e sognare spiagge lontane, non dobbiamo costruire palazzi e opere faraoniche, dobbiamo solamente uscire e prenderci quello che desideriamo.

Un piccolo gesto, a volte, è più che sufficiente.

Se sei bravo, se compi il primo passo con decisione, c’è il pericolo di creare un circolo virtuoso in grado di migliorare la percezione di te stesso.

Sei sulla strada giusta, non abbandonarla.

Se compi dei piccolo gesti, se li porti a termine, vedrai in te una nuova forza, la forza che ti mancava fino ad’ora non sprecarla.

Leggi anche: cambiare vita a 30 anni

Credere in se stessi: considerazioni finali

Sono due anni che scrivo di crescita personale, di inventarsi un lavoro, di credere ai propri sogni e tanto altro.

Mi rendo conto che questi articoli non hanno senso di esistere se tu che li leggi non credi in te stesso.

La fiducia in se stessi, avere un’autostima decente, è la base fondamentale per non sprecare la vita.

Tu sei qui e ora, non avrai una seconda opportunità, mettiti oggi stesso a lavoro, i limiti delle tue avventure sono i limiti che dai a te stesso, superali a piccoli step.

Agisci in piccolo ma pensa in grande!!

Se ti piaciuto l’articolo credere in se stessi e vuoi aiutarmi a continuare il mio lavoro su questo blog, unisciti alla pagina Facebook e suggerisci il blog ai tuoi contatti.

Se cerchi persone simili a te, vieni a trovarci sul gruppo Facebook MAI ARRENDERSI.

Grazie, Alessandro

Prima di salutarci, volevo presentarti la mia guida ITS, se cerchi un metodo per guadagnare sul web grazie alle tue passioni, questo ebook ti aiuterà enormemente.

Scarica la guida ITS, Idea Traffico Soldi, il metodo passo passo per guadagnare sul web

Se ti è piaciuto l'articolo, metti le 5 stelline

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *