Dipendenza da gioco d’azzardo patologico: rischi e opportunità

Dipendenza da gioco: rischi e opportunità per il gambler nei casinò online

rischi giocoNei miei articoli non perdo mai occasione di parlare dei pericoli dei guadagni facili. Strategie per sbancare i casinò, trucchetti del multilevel marketing, promesse di diventare trader professionista con pochi video. Tutte illusioni per vendere dei prodotti a pagamento con il solo scopo di arrichire chi li fà. Inganni che inducono purtroppo molti ad una vera e propria dipendenza da gioco d’azzardo.

Tuttavia il gioco online (e non) è un’industria miliardaria che fattura ingenti somme ogni giorno. Sempre più persone decidono di investire parte dei propri introiti nel gioco d’azzardo. Per questo motivo è giusto avvisare le persone dei rischi e delle opportunità del gioco online.

Se la tua passione di puntare piccole somme abbordabili rimane tale, allora gioca pure in tranquillità. Io stesso, ogni natale, gioco piccole somme con gli amici. Conosco alcuni che riescono addirittura a guadagnare piccole cifre per pagare dei piccoli extra. Ma rimane comuque un gioco. La parola gioco non deve essere assolutamente fraintesa con lavoro, professione, rendita.

Il gioco d’azzardo online è divertente nella misura in cui tu lo vuoi far rimanere divertente. Un piccolo calcolo: se guadagni 1000 euro mensili, la somma massima che ti puoi “giocare” è 50 euro. Se riesci a controllarti, allora divertiti pure, altrimenti lascia perdere e continua in tranquilità con la tua vita.

Rischi e opportunità del gioco online

Ricevo e pubblico un commento di un lettore che ho trovato interessante e che indica i vari aspetti del gioco online senza illudere nessuno. Mi è piaciuto e ho deciso di pubblicarlo. Lascio a lui la parola:

dipendenza da gioco azzardo patologicoTra le tante attività che si possono aprire per cominciare una nuova carriera, alcune delle più ambite sono collegate al gambling o al gambling online: diventare croupier in uno dei numerosi casinò europei o su una nave da crociera; aprire un casinò online, cosa che richiede meno risorse di quanto si creda, ma molto più coraggio; oppure semplicemente diventare un giocatore d’azzardo professionista, sia nei casinò terrestri che in quelli online.

I pro e i contro di una carriera da giocatore nei casinò tradizionali sono conosciuti da tempo e non abbiamo niente di nuovo da rivelarvi. Al netto delle illusioni alimentate dai film di Hollywood, che forniscono di questa professione un’immagine romantica e poco reale, esistono veramente giocatori professionisti che spendono i loro anni migliori guadagnandosi da vivere nelle sale da gioco, puntando secondo trucchi e criteri personali che non giudichiamo perché non li conosciamo. Dico questo seguendo un mio ragionamento personale, secondo il quale chi conosce trucchi che funzionano in genere non li racconta in giro, mentre chi decide di farne un commercio probabilmente conosce dei trucchi meno efficaci di quel che dice.

Ma come detto, non è di questi che vogliamo parlare oggi, ma di chi decide di fare questo tipo di carriera giocando nei casinò online, come per esempio il famoso Casinò William Hill. Da una parte c’è chi gioca per il proprio piacere e può permettersi di spendere qualche euro per divertirsi, proprio come chi compra un biglietto del cinema ne conosce il prezzo ed è disposto a pagarlo per permettersi di sognare davanti a un grande schermo. È un divertimento legittimo. D’altra parte c’è chi gioca soldi che non ha e mette nei guai sé stesso e i suoi cari. È ovviamente una scelta poco raccomandabile. Ci interessa di più invece parlare di chi ne fa un mestiere. Anche per lui ci sono rischi e pericoli da prendere in considerazione, oltre a opportunità che fanno sognare i più ottimisti.

Cominciamo dalle opportunità: alcuni casinò propongono bonus promozionali di vari tipi per allettare i giocatori e attirarli sui loro lidi. Bonus di benvenuto, bonus di deposito, bonus gratuiti, cashback e molte altre offerte le cui caratteristiche si possono studiare su siti specializzati che ne sanno più di noi. Quello contro cui ci interessa mettervi in guardia è la tentazione di accettare sempre i bonus a prescindere.

Bisogna verificare bene le condizioni con le quali sono proposti e analizzare i casi in cui questo bonus si può rivelare una palla al piede anziché un vantaggio. Per esempio, quando impedisce di prelevare i soldi di una vincita prima di avere realizzato tutte le condizioni richieste per un un bonus già accettato. Questa è spesso la miccia che dà adito a litigi e incomprensioni con i casinò, che molte volte hanno le regole dalla loro parte e si trovano a fronteggiare le illusioni di un giocatore che pensa di avere ragione perché non aveva dato la giusta importanza ai dettagli che contano. Come vedete, anche dalla parte delle opportunità si annidano rischi importanti.

Un’altra valida opportunità sono i jackpots: si tratta di montepremi alimentati da una piccola parte della puntata di ogni giocatore, che si accumulano nei mesi e negli anni fino a che la sorte li deposita nelle mani di un nuovo milionario. Un gambler professionista, anche nei casinò online, non deve fare troppi calcoli riguardo ai questi jackpots: la loro vincita è reale, ma il loro arrivo è così aleatorio da non poter essere programmato. Non contateci su, è un bel sogno per eccitare i dilettanti, ma non deve influenzare in nessun modo il comportamento e le scelte del giocatore più maturo.

Uno dei miti da sfatare riguarda i software del casinò online: spesso si sente dire che sono truccati e che i casinò li possono programmare per aumentare i loro guadagni e permettere loro di incassare percentuali astronomiche di ogni puntata. Chi scrive ha già letto qui e lì le accuse di giocatori sprovveduti che “si vendicano” delle loro perdite accusando il casinò di intascare il 50, 70 e (perché no) il 90% delle puntate ricevute. Ovviamente nessuna persona razionale può credere a queste teorie del complotto.

Il gambling online è un’industria miliardaria nel mondo intero e come tale si trova sotto la lente d’ingrandimento di tantissimi osservatori: qualsiasi sgarro, soprattutto se programmato nei software, sarebbe subito individuato e sanzionato delle leggi del mercato. Proprio queste sono il garante più efficace della correttezza del sistema: gli operatori di casinò online sanno di avere tra le mani una gallina dalle uova d’oro e che se dessero ai giocatori l’occasione di pensare che il gioco non sia corretto, sarebbe come strozzarla e perderne tutti i benefici.

I software dei casinò online sono invece programmati per garantire al sito un guadagno effettivo di pochi punti percentuali a giocata: in alcuni giochi meno dell’1% e nelle slot machines circa il 5-7% in media, a volte meno. L’unica possibilità a disposizione del gambler esperto di battere il casinò è quella di conoscere bene l’entità di questo suo svantaggio, mantenerlo al minimo giocando sempre in modo impeccabile e contando sulla casualità dei risultati di carte e dadi: quando questi si allontanano dalla media nella direzione sbagliata, non c’è niente da fare, il giocatore perde ancora di più; quando invece se ne discostano nella direzione auspicata (e questo succede per davvero), il giocatore può colmare lo svantaggio nei confronti del casinò e a volte generare una discreta vincita.

Chi sa farlo per bene o l’ha fatto in passato sono i matematici che si sono specializzati nel conteggio delle carte al blackjack: memorizzando le carte già giocate, possono analizzare lo stato del mazzo in cui si trovano le carte ancora da giocare, e comportarsi di conseguenza. I casinò sono terrorizzati da questa pratica, che non è illegale ma che è costata loro perdite per milioni, pagati a giocatori dallo spirito particolarmente matematico. Ma nessun giocatore professionista usa questa tattica al casinò online, malgrado la certezza di passare inosservato: infatti al blackjack online le carte vengono mescolate dopo ogni mano e quindi ogni mazzo presenta le stesse probabilità di gioco di tutti gli altri e sbaglierebbe chi volesse cercare di predire le carte future in funzione di quelle già uscite.

Allora, quanto sopra significa che i casinò online sono tutti onesti? Non siamo in grado di dare voti di onestà a nessuno. Ciò di cui siamo sicuri è che nessuno di loro è un benefattore: sono aziende il cui scopo è quello di guadagnare denaro e l’unica provenienza di questo denaro è dalle tasche dei giocatori. Quindi faranno di tutto per incitare i giocatori a spendere e alcuni di loro possono anche essere eccessivamente recalcitranti quando si tratta di pagare. Per questo, meglio sempre essere all’erta e frequentare i forum dei giocatori, per sapere chi paga il dovuto e chi esita più del dovuto.

Vi abbiamo messo in guardia riguardo a diversi aspetti del gioco online: ora a voi farne tesoro, sapendo che alcuni sono riusciti a fare di questa attività un mestiere pieno di soddisfazioni, pur con i suoi alti e bassi (come quasi tutti i mestieri). Altri invece ci hanno lasciato le piume, ma qualcosa ci dice che sono stato non poco sprovveduti e che avrebbero fatto bene a prendere in maggiore considerazione alcuni dei consigli che abbiamo esposto qui sopra. Comunque sia, chi sceglie questa professione sia prudente e cerchi anche di divertirsi.

Dipendenza da gioco: conclusioni

In questo articolo diverso dal solito abbiamo visto un punto di vista differente. Se pensiamo di poterci arrichire giocando online, stiamo prendendo una cattiva direzione. Può portarci solo delusioni e, nei peggiori dei casi, una vera e propria dipendenza da gioco patologico.

Tuttavia, giocare online è un passatempo che, se fatto con giudizio e razionalità, può essere anche divertente. L’importante è giocare somme irrisorie e sostenibili. Se siete disposti a rinunciare all’uscita al ristorante per fare una partita di poker, la scelta è vostra. Discutibile ma comunque sana.

Se invece iniziate ad indebitarvi a dismisura, la sola cosa da fare è rivolgersi da un medico e farvi curare da un professionista. Purtroppo cadere nella trappola è facile. Se siete delle persone fragili, lasciate perdere e tenetevi lontani dal gioco d’azzardo online. Meglio una bella bistecca in trattoria :=)

Se apprezzi l’impegno di reperire informazioni che quotidianamente faccio, le sole richieste (gratuite) che vi chiedo è quello di rimanere in contatto con il blog Aprire Azienda tramite la pagina Facebook,  condividere l’articolo con i vostri amici e votare l’articolo con il tasto +1 di Google plus.

Se ti è piaciuto l'articolo, metti le 5 stelline

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *