Diventare pilota. Il sogno di Giorgio

Ogni grande cambiamento inizia con un piccolo passo. Oggi, su Aprire Azienda, parliamo di Giorgio e il suo progetto di diventare pilota. Aprire Azienda è uno spazio aperto, se hai voglia o interesse a raccontare la tua storia, contattami.

Giorgio vuole diventare pilota di elicotteri. Ho già scritto una breve guida dove descrivo il percorso formativo e le scuole dove poter fare pratica e ottenere il brevetto di volo. Se vuoi approfondire, trovi l’articolo seguendo questo link.

Purtroppo, diventare pilota non è una strada percorribile da tutti per via dei costi. Tuttavia Giorgio mette in relazione il costo del brevetto con lo studio di una laurea. Se fosse possibile, probabilmente ripenserei alla possibilità di ottenere il brevetto piuttosto che frequentare l’università.

Se sei in età preuniversitaria, forse questo articolo ti cambierà la vita. Se ami volare, non nascondere il tuo sogno nel cassetto ma realizzalo.

Prima di passare all’intervista vera e propria, volevo consigliarti un libro, intitolato appunto L’elicottero, dove l’autore descrive con precisione gli aspetti ingegneristici di base relativi al progetto e al volo dell’elicottero. Consigliatissimo per chi volesse intraprendere questa carriera.

Diventare pilota: il sogno di Giorgio

Buongiorno a tutti ragazzi e ragazze interessati a questo articolo mi presento … Sono Giorgio un ragazzo del nord Italia con una grande passione per il volo per intraprendere questa carriera ho lasciato università e il mio vecchio lavoro !!

diventare pilotaMolti di voi ovviamente, come me all’inizio, saranno demotivati a intraprendere una strada nel mondo degli elicotteri per il semplice fatto dei costi.

E’ vero, non nascondiamo che la cosa costa e parecchio, ma voglio farvi ragionare su due cose prima di andare avanti.

Primo, i costi si possono contenere, secondo, se siete nella mia situazione, andare a spendere 80/90 mila euro per una laurea equivale più o meno a spenderli per una licenza di volo da pilota di elicottero solo che qui la cifra è da spendere subito mentre all’università si può frammentare negli anni la spesa !!

Comincio subito col dirvi che l’America può essere un ancora di salvezza per tutti quelli che hanno questa ambizione, ovviamente per un fatto di costi, secondo per un’ esperienza che detto tra noi pochi hanno le palle di fare , lasciare casa, morosa e amici per un arco di tempo indeterminato nn è una cosa che tutti si adattano a fare, ora io vivo a Los Angeles per studiare e ovviamente volare con gli elicotteri !!

La mia idea era quella di partire per cercare di ottenere una licenza di pilota americano, inizialmente privato, dopodiché continuare con la licenza commerciale necessaria per poter lavorare.

Quando avrò accumulato ore di volo e esperienza avrei piacere a tornare in Italia.

So cosa state pensando, sei in America cosa torni in Italia a fare che qui è uno schifo per chi come noi ha la nostra passione.

Avete ragione ragazzi ma se tutti andiamo via il paese più bello del mondo diventerà davvero il più brutto lottate per la vostra terra e per i vostri sogni il più possibile perché se non sarete voi a realizzarli di sicuro non troverete la fatina che realizzerà le vostre aspettative !!

L’idea di volare la ho sempre avuta ma purtroppo la mia situazione economica nn me lo ha mai permesso e l’America mi ha concesso tutto questo, in particolar modo quando ero all’università sono entrato in contatto con gente che viveva qui negli States e che mi ha dato tutte le informazioni possibili !!

Per quanto riguarda l’iter burocratico è relativamente semplice basti sapere che serve un visto M1 rilasciato dall’ambasciata americana e una serie di documenti che vi darà la scuola americana che vorrete frequentare ( c’è ne sono tante ) !!

Le difficoltà sono parecchie, come dicevo lasciare la propria famiglia, ragazza e amici per un periodo di tempo indeterminato non è affatto facile ( il mio per ora è un anno e dovrà allungarsi ).

Tante scuole non hanno un servizio di alloggio per studenti quindi se vorrete cercare di contenere ancora i costi dovrete arrangiarvi a trovare un alloggio, magari restando il primo mese in un hotel, lasciandovi il tempo di girare per trovare qualcosa.

Qualche scuola offre il servizio di alloggio, ma giustamente bisogna affrontare il discorso denaro.

Una cosa che può scoraggiare tanto le persone è l’enorme ostacolo della lingua, qui scordatevi la lingua italiana, a partire dal semplice dialogo con una persona ad arrivare fino alle lezioni nelle aule e alle radiocomunicazioni con le torri di controllo, qui è TUTTO in inglese.

Si deve tenere conto di una doppia fatica imparare la lingua e imparare a volare !!

Ormai io sono più o meno alla fine del percorso per il brevetto privato dopodiché dovrò vedere come si muoveranno le cose e soprattutto i costi in Europa per un possibile commerciale !!

Non nego che mi piacerebbe molto restare nel nord Italia anche se l’America presenta opportunità di lavoro che in altre parti del mondo ci si sogna.

Sono convinto che sia un lavoro dove si debba stare tanto o addirittura troppo tempo lontano da casa ma una buona preparazione è la chiave per un ottimo curriculum che vi seguirà nel mondo del lavoro.

Con gli elicotteri si può fare di tutto proprio grazie alla versatilità di questa fantastica macchina dal semplice trasporto di persone al trasporto di materiale nelle zone più anguste !!

Se siete come me che non vedete il vostro futuro dietro una scrivania spero di esservi stato di aiuto nel mio piccolo per questa piccola grande decisione, i miei migliori auguri a tutti i futuri piloti !!

Grazie Giorgio per la tua testimonianza!!!

Diventare pilota di elicotteri: considerazioni finali

Questo articolo probabilmente attirerà alcune critiche e lo posso capire. Io stesso vorrei diventare pilota di elicotteri ma non posso per via del costo. Il capitale per la formazione è stato già speso anni fà per la laurea. Tuttavia, credo che questo articolo è importante perchè ci può far riflettere sulle scelte di vita.

Quello che sembra impossibile, preso da un altro punto di vita è possibile.

Immagino me stesso a 19 anni prima di iniziare l’Università. Piuttosto che spendere circa 10.000 euro annui per 5 anni per mantenermi ai corsi (circa 800 euro al mese tutto compreso è la spesa media di uno studente fuori corso), fossi andato in Australia, lavorato duro per due anni e risparmiato circa 40.000$ (possibilissimo in Australia risparmiare 2.000$ mensili), ora forse sarei pilota di elicotteri.

Tutto sta nella forza in cui crediamo nei sogni. Purtroppo da giovanissimi si hanno le idee confuse, e non sempre la vita ci offre una seconda possibilità. Ma Aprire Azienda esiste anche per questo, per darti i mezzi per trovare il coraggio per realizzare i tuoi progetti.

Se anche tu sei un tipo che non si arrende, allora rimani in contatto con il blog e non esitare a contattarmi per raccontare la tua storia. Se non vuoi perdere nessun contenuto speciale, iscriviti alla newsletter. Mi riempie di felicità :=)

Se ti è piaciuto l'articolo, metti le 5 stelline

One Response

  1. nino Ott 13, 2014

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *