Idee innovative per cambiare vita definitivamente 5/5 (6)

Sei disoccupato?

Oppure semplicemente stanco del tuo lavoro stressante e ripetitivo?

Vuoi cambiare vita e non sai da dove iniziare?

Bene, sei arrivato nel posto giusto. Preparati un caffè e leggi tutto l’articolo sulle idee innovative proproste da Aprire Azienda.

Il modo migliore per scappare da una vita che non sentiamo nostra è puntare su una nostra passione e lavorare attivamente per realizzare un progetto imprenditoriale indipendente e redditizio.

Per farlo, devi iniziare un percorso di cambiamento fatto di piccoli passi e proporti al mercato con un’ idea creativa di valore. Tutto ciò è possibile nonostante le difficoltà.

Vediamo come.

Innanzitutto devi rivalutare le tue convinzioni e metterti in gioco.

Il primo passo per avere successo nella vita è rivolgersi al mercato internazionale.

Un’idea innovativa deve essere universalmente accettata, deve portare innovazione al mondo intero applicando i semplici principi del business innovativo.

Il primo gradino è investire sulla conoscenza della lingua inglese.

Senza un’approfondita conoscenza dell’inglese non hai possibilità di cambiare vita perchè ti limiti al solo mercato italiano, un errore da evitare.

Per studiare puoi usare l’utilissimo libro English da zero .

Il libro è particolarmente consigliato per chi parte da zero e ha pochi fondi disponbili per frequentare corsi d’inglese.

Grazie alla lingua inglese, puoi affacciarti al mercato mondiale con più possibilità di successo. Ma questo è solo il punto di partenza, devi soprattutto trovare l’idea innovativa che ti cambierà la vita.

Per riuscirci, devi continuare nel percorso di cambiamento fatto di piccoli passi da compiere in sequenza.

Leggi anche: guadagnare online

Idee innovative: per realizzarle serve una persona determinata

idee innovativeUn’idea può anche essere rivoluzionaria e cambiare il mondo, ma da sola non vale niente, assolutamente niente.

Un’idea ha bisogno di un sognatore ambizioso alle sue spalle, una persona determinata capace di mettersi in gioco e lottare ogni giorno senza arrendersi mai.

I mass media tendono a santificare i grandi imprenditori come geni assoluti che, come per magia, hanno realizzato le proprie idee dalla sera alla mattina.

I giornali sono alla ricerca dello scoop, alla massa non interessa il lavoro sporco che c’è dietro perchè non fa notizia.

La spettacolarizzazione della società non aiuta l’individuo in cerca di emancipazione perchè vogliono farci credere che il successo sia conseguenza di un colpo di genio fortunato, piuttosto che di anni di duro lavoro.

Prendi le biografie dei grandi della storia e leggile attentamente.

Nessuno ha realizzato il proprio sogno in una notte.

Un caso su tutti: Nelson Mandela ha dovuto spendere ben 27 anni di galera prima di vedere il suo progetto diventare realtà.

Hai un’idea geniale ma non la determinazione necessaria per portarla a fondo? Tanto vale risparmiare tempo e non iniziare a fatto.

La strada verso il successo è un percorso ad ostacoli pieno di buche ed insidie: sviluppa la tua capacità di superare un fallimento e prendi i problemi come occasioni per crescere come persona.

Se ci riesci, allora la tua idea innovativa potrà trasformarsi in una realtà commerciale.

Leggi anche: aprire un blog

Le idee innovative hanno bisogno di competenze

Ho iniziato l’articolo discutendo l’importanza della lingua inglese come prerequisito base per realizzare un qualsiasi progetto imprenditoriale.

L’inglese non è necessario solo per l’espansione commerciale, la tua idea infatti potrebbe essere rivolta solamente al pubblico italiano (ad esempio Aprire Azienda è al 100% italiano), ma anche e soprattutto per l’approvigionamento delle competenze.

Molte delle innovazioni arrivano dal mondo americano e inglese, non poterne accedere per lo scoglio linguistico è un problema piuttosto invalidante.

Un’idea innovativa, accompagnata da un imprenditore determinato, per potersi sviluppare ha bisogno di competenze tecniche specifiche.

Tutte qualità che possono essere studiate dal mondo americano.

Quando inizi a sviluppare il progetto hai bisogno di aumentare a dismisura le tue conoscenze di base.

Le competenze si dividono in due grandi categorie, le primarie e le secondarie.

Le conoscenze primarie sono quelle strettamente collegate all’idea, le specifiche tecniche per far nascere il business.

Le secondarie invece sono quelle comuni a tutti i business appena nati: mi riferisco alla capacità di vendersi con i clienti, trattare con la burocrazia, come promuovere il proprio prodotto e conoscere le varie vie di finanziamento.

Entrambre sono fondamentali per realizzare la tua idea innovativa con successo.

Leggi anche: come fare soldi seriamente

Le caratteristiche di un’idea innovativa vincente

Hai le competenze tecniche e la forza di volontà necessaria per portare avanti la tua idea business ma queste qualità non sono sufficienti per avere successo commerciale.

Ti manca ancora una cosa che però non dipende da te ma dalla tua idea creativa.

Un’idea innovativa per avere successo deve rispondere ad un bisogno concreto di un gruppo specifico di persone.

Questo gruppo di clienti hanno in comune un interesse o un problema da risolvere e tu devi essere competente nel trovare la soluzione alle loro necessità.

In termini commerciali, il gruppo di persone è definito nicchia di mercato.

Senza nicchia e senza problema da risolvere, qualasiasi idea innovativa rimarrà un concetto astratto impossibile da realizzare in pratica.

Devi trovare la risposta a questa domanda ancor prima di iniziare: che tipo di problema specifico posso risolvere grazie alla mia idea lavoro?

Scoperto il problema che puoi risolvere grazie alle tue competenze, ora devi concentrarti sul modo per raggiungere il tuo cliente target.

Puoi usare internet ma non per forza il web è il solo canale di connessione. Ho scritto diversi articoli sul tema:

Le 5 idee innovative di successo

Ho navigato in rete solo per te che leggi questo articolo sulle idee innovative. Ne ho selezionate 5, dimmi nei commenti cosa ne pensi. Ognuna di queste iniziative imprenditoriali hanno colmato un bisogno inespresso nelle persone, credo che grazie a queste idee, tu possa trovarne una in linea con le tue passioni

1.Withlocals.com

Piattaforma online innovativa che mette in contatto il viaggiatore con la popolazione locale tramite il cibo. Grazie al sito, il turista entra in contatto con i locali grazie a serate culinarie, tour turistici e altre attività.

Withlocals ha avuto un successo esponenziale riuscendo a colmare un vuoto di comunicazione tra chi vive in un determinato paese e il viaggiatore in cerca di esperienze autentiche.

Il classico viaggio organizzato dalle agenzie non permette il contatto diretto con il posto visitato, questa carenza è stata risolta con creatività e determinazione.

2.Hovding.com

Questa idea è una delle migliori che abbia mia visto in vita mia. Due ragazze olandesi hanno avuto un’intuizione geniale, sono riuscite ad applicarla e ora si godono il meritato successo.

Hovding è l’azienda che ha creato l’elmetto per ciclisti invisibile che si apre solo in caso di caduta. I paesi bassi sono famosi per la mobilità su bici, queste due ragazze hanno creato un business intorno all’obbligo di indossare un elmetto e l’esigenza dei ciclisti di restare leggeri e comodi.

Dopo un progetto di sviluppo durato anni, grazie ai dovuti permessi legislativi, ora l’elmetto airbag è una realtà commerciale di successo. Queste due ragazze hanno la mia stima più totale.

3.Altalena senza barriere

Vedere ogni giorno le città italiane inaccessibili per le persone disabili è veramente triste e deprimente. Vedendo inoltre come vengono spesi (rubati?) i soldi pubblici dai soliti criminali in giacca e cravatta rende la situazione ancora più difficile da digerire.

La mancanza da parte dei gestori pubblici viene riempita dai privati. L’altalena denza barriere è un’idea innovativa per permettere anche ai meno fortunati di poter passare dei momenti piacevoli.

Un meritato in bocca al lupo a questi ragazzi che hanno unito un bisogno dei meno fortunati con un’idea business.

4.Micro

Il futuro della tecnologia industriale è inevitabilmente targato sotto lo stemma delle stampanti 3d.

Molti modelli sono costosi, l’azienda Micro è riuscita a creare una stampante economica alla portata di molti imprenditori. Grazie alle nuove tecnologie, i costi di produzione si abbassano e molti nuovi prodotti nasceranno.

Il mondo delle stampanti 3d vivrà ancora molti decenni di sviluppo e crescita.

5.Uber

Ho voluto concludere questa breve lista di idee innovative con la famosa Uber con uno scopo ben specifico: farti capire che impossibile è solo una parola del vocabolario.

Uber ha raccolto l’esigenza del viaggiatore di ridurre i propri costi di spostamento, sfidando le leggi corporative cavalcando l’onda del cambiamento tecnologico.

Uber è diventata ormai una multinazionale internazionale ma tutto è nato da un’intuizione portata avanti con determinazione. Alcuni vedono in Uber un’azienda troppo aggressiva mentre altri un business rivoluzionario.

Io credo che un mondo di libero commercio, ognuno ha il diritto di proporre il proprio servizio o prodotto e il mercato deciderà il successo o il fallimento dell’impresa.

Piuttosto che criticare le idee innovative, gli stati dovrebbero abbassare i costi delle licenze e liberalizzare il mercato perchè il corporativismo è destinato a sparire.

I paesi migliori dove sviluppare un’idea di business

L’Italia non è un paese per imprenditori. Burorazia, tangenti, mafie, privilegi, tasse, inefficenza politica e molti altri fattori affossano sul nascere anche le migliori iniziative imprenditoriali.

Un giorno non molto lontano pagheremo tutto questo. In verità lo stiamo già facendo. Ogni giorno, migliaia delle migliori menti stanno lasciando la nosta patria alla ricerca di un paese straniero dove far crescere i nostri sogni.

Detto ciò, vediamo insieme alcuni paesi dove mettersi in proprio senza lottare con un fisco nemico che uccide la creatività.

1.Regno Unito

Inizio con la lista dei paesi amici per gli imprenditori dal Regno Unito. Potrebbe sembrare di parte perchè appunto ho scritto la guida completa per mettersi in proprio in Uk, ma io amo questo paese e quindi devo iniziare proprio da qui.

Il Regno Unito è uno dei paesi migliori al mondo per avviare un’attività per diversi motivi. Il primo, sembrerà scontato ma non lo è, è per via del visto e della vicinanza. Esistono paradisi fiscali lontani con tasse irrisorie ma hanno il problema dell’accessibilità.

Aprire Azienda non è un blog di elite, Aprire Azienda è per tutti quelli che credono nei propri sogni a prescindere dal capitale. Non tutti possono permettersi di cambiare continente e volare lontano. Il Regno Unito offre un giusto compromesso tra tasse e fattibilità.

Leggi i miei articoli per approfondire:

2.Irlanda

L’Irlanda è molto simile al Regno Unito, la tassazione è addirittura inferiore (15% rispetto al 20%) ma ha uno svantaggio rispetto al suo vicino inglese: grazie ad una ltd inglese è molto più facile partecipare a campagne di finanziamento online e di espansione commerciale.

Molti investitori richiedono infatti una filiale in Uk per giustificare i propri investimenti. Nonostante ciò, l’Irlanda è certamente una delle mete predilette per gli imprenditori, specialmente online.

3.Estonia

L’Estonia è una novità assoluta. Grazie ad una classe politica lungimirante, l’Estonia diventerà ben presto leader europeo di attrazione capitali esteri per via della sua novità legislativa, cioè la cittadinanza virtuale.

Dal 2015, il governo estone darà la possibilità a milioni di cittadini europei di ottenere la cittadinanza virtuale con la possibilità di accedere a numerosi servizi senza l’obbligo di risiedere nel paese.

Penso a tutti i nuovi imprenditori online, penso alle grandi aziende del web e a molti altri con determinate esigenze. Probabilmente le vecchie volpi della politica italiana partiranno all’attacco, ma fortunatamente non potranno fare niente contro il futuro.

Prometto un articolo al riguardo riservato agli iscritti della newsletter.

Idee innovative: considerazioni finali

Arrivato alla fine dell’articolo, volevo salutarti consigliandoti una risorsa molto utile per chi ha un’idea innovativa ma non sa bene come iniziare.

Molte attività muoiono subito dopo la propria nascita perchè sono partite pesanti, hanno costi fissi esagerati, mutui troppo alti e altri mille problemi.

Dopo questo lungo articolo spero tu abbia molte più informazioni per realizzare la tua idea commerciale. Ricorda, un’idea non vale niente senza una persona determinata e costante.

Lungo il cammino incontrerai centinaia di difficoltà, sarebbe troppo facile abbandonare e poi lamentarsi dell’insuccesso.

Prendi me come esempio, dopo 300 articoli e due anni di silenzioso lavoro sono qua più forte e determinato di prima.

Fra cinque anni sarò ancora qua.

Se sei una persona motivata nel crearti una rendita parallela, ti consiglio la guida completa ITS: Idea, Traffico, Soldi, il metodo per guadagnare con il web.

ITS ti racconta in esclusiva il percorso che ha trasformato Aprire Azienda da semplice hobby a lavoro vero e proprio.

ITS è il resoconto dei miei anni da imprenditore online, il risultato è una guida favolosa che ti aiuterà a realizzare i tuoi sogni.

Per leggerla, devi cliccare il link

Ti lascio con un video strepitoso, guardalo, è semplicemente fantastico.

Buona visione, Alessandro.

 

 

Se ti è piaciuto l'articolo, metti le 5 stelline

One Response

  1. Salvatore Gen 9, 2015

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *