Imparare il francese. Link e suggerimenti per studiare francese. 5/5 (6)

Imparare il francese. Dove e come studiare francese.

imparare-il-franceseSe dovete o volete imparare il francese, o qualsiasi altra lingua, il metodo di studio e la motivazione saranno i due parametri per determinare il successo o il fallimento della vostra passione.

Il francese è una lingua importante.  Parlata da 78 milioni di persone, non è fra i primi posti come lingua madrelingua più parlata al mondo, ma riveste un’ importanza primaria, essendo  il francese  la seconda lingua più diffusa al mondo, dopo l’inglese.

Parlata in paesi importanti come  Francia, Canada, Svizzera e Belgio, il francese è molto diffuso in Africa e nei Caraibi. Eredità dell’imperialismo europeo, il francese riveste tuttora un ruolo importante nell’ economia moderna.

Molti annunci di lavoro richiedono la perfetta padronanza della lingua francese. In tempi difficili come i nostri, invece che gettare la spugna ed arrenderci ad un triste futuro, dobbiamo aumentare le nostre competenze.

Chi segue il blog Aprire Azienda, sà quanto riveste l’importanza di conoscere le lingue straniere. Se vogliamo cambiare la nostra vita in meglio, magari lavorando all’ estero, la prima cosa da fare è diventare competitivi seul mercato del lavoro. I tempi sono cambiati. I lavori sono diminuiti e la concorrenza è agguerrita. Inutile negarlo. Ormai le aziende hanno un surplus di candidati. Non possiamo basare le nostre esperienza con le esperienze del passato, avute dai nostri genitori.

Dobbiamo prepararci ad un futuro dove le certezze vengono meno, e la flessibilità richiesta aumenta. Le aziende ci assumeranno solo se avete qualcosa in cambio da offrire. Se non parlate le lingue straniere, sarete automaticamente esclusi. Ecco perchè, oltre all’ ovvio inglese (dove ne parlo ampiamente su questo articolo), studiare lingue come il francese vi darà la marcia in più per competere nel mercato globale del lavoro.

La conoscenza del francese vi aprirà porte prima chiuse. Molti datori di lavoro richiedono personale che aggiunga un valore all’ azienda. Posso garantirvi personalmente che, anche nella nostra malandata Italia, candidati con 4 lingue straniere hanno trovato lavoro in poche settimane.

Capita l’importanza dello studio della lingua francese, per avere maggiroi probabilità di successo, dobbiamo trovare dentro di noi una motivazione diversa dalla sola necessità. Se vediamo lo studio della lingua francese come un obbligo per sopravivvere nel mercato del lavoro, probabilmente perderemo la determinazione  necessaria per imparare il francese. Ecco perchè, dobbiamo associare il dovere dello studio con il piacere dello studio.

Per non mollare alle prime difficoltà, diamoci un obiettivo piacevole. Un viaggio da sempre desiderato, un’ opera teatrale in lingua francese, un programma televisivo. Questa è la parte più personale del percorso: trovate una cosa che amate correlata con lo studio del francese e cercate di raggiungerla.

Ad esempio, il mio sogno sarebbe un viaggio in macchina nelle colline del Bordeaux, alla scoperta di paesini sconosciuti, parlando con i locali. Oppure comunicare con i migliaia di africani in giro per il mondo. Non so, datevi un obiettivo piacevole per imparare il francese. Ovviamente il tutto dovrà essere accompagnato da una forte determinazione.

Qualunque sia il motivo, non mollate alle prime difficoltà. Il francese è simile all’ italiano; condividendo l’origine dal latino comune, molte parole e regole sono simili. Per darvi un’ idea della similarietà delle due lingue, focalizzandosi sui punti in comune, piuttosto che sulle differenze, possiamo iniziare con diverse risorse che troviamo in rete.

Passare dal livello base al livello intermedio non è impossibile. Possiamo farlo da soli gratuitamente con le risorse che vi darò nel prossimo paragrafo. Raggiunto il livello intermedio, l’iscrizione ad una scuola professionale e una permanenza all’ estero, può darvi la spinta necessaria per padroneggiare la lingua francese.

Questo secondo tipo di esperienza (viaggio all’ estero e corso professionale), lo consiglio solamente dopo aver raggiunto un livello intermedio: è inutile studiare l’ABC del francese spendendo soldi per poi mollarlo a metà. Proviamo prima la nostra voglia di imparare il francese, cosa che possiamo fare benissimo da soli, e poi iniziamo seriamente ad investire sulla nostra formazione. Fare il contrario equivale a buttare il denaro.

Per dare il via alla prima fase di familiarizzazione con la lingua francese, internet ci viene in soccorso senza spendere denaro. Non sai da dove iniziare per imparare il francese online? Non preocuparti, trovi tutto nel prossimo paragrafo.

Imparare il francese: risorse gratuite per migliorare il francese.

Se volete imparare il francese, dovrete dedicarvi allo studio in maniera continuativa. I 4 fattori da studiare sono:

  • Ascolto;
  • Lettura;
  • Scrittura;
  • Parlato.

Ascolto e lettura sono le due attività più semplici. Infatti, sono attività passive: ricevete un informazione. Mentre, per scrivere e parlare, dovrete avere una buona padronanza della lingua, perchè dovete usare termini che dovete conoscere attivamente.

Il primo consiglio che credo sia utile per imparare il francese, è iniziare ad ascoltare radio e programmi francesi. Dopo i primi giorni di totale sconforto, piano piano inizierete a suddividere le parole, inizierete a capire il senso generale del discoro.

Il francese parlato ha molti termini in comune con la nostra lingua. Accenti e cadenza giocano a nostro sfavore, ma non bisogna gettare la spugna. Se volete mettervi alla prova con un pò di pratica, iniziate da questi link:

Oltre a familiarizzare con la lingua parlata, mettetevi alla prova leggendo notizie in francesi. Non sforzatevi di leggere notizie di economia se odiate l’economia. Se amate gli animali, leggete notizie sugli animali, se vi piace la politica, leggete di politica. Non sforzatevi di leggere cose che non vi interessano: magari iniziate dai fumetti se vi piacciono. Alcuni link per leggere in francese:

Se arrivato a questo punto non hai mollato, sei ad un buon punto. Leggere e ascoltare in francese è la base per poter poi scrivere e parlare. Ovviamente un minimo di studio dovrai farlo. La grammatica francese è come quella italiana: difficile. Tempi, coniugazioni, frasi. Ogni tanto si per raccogliere i frutti qualche sacrificio va fatto. La buona notizia è che online trovi molte guide di grammatica francese gratuita:

A questo punto, se hai raggiunto un livello di comprensione intermedio, è arrivato il momento di farsi qualche amico francese. Non ti stanno simpatici i francesi? Prova con i canadesi.  La rete è piena di risorse per mettere in contatto gli studenti di lingue. Fare un interscambio linguistico, oltre che aiutarti ad imparare il francese, ti aiuetrà a farti degli amici in giro per il mondo. Niente male, non credi? Ecco alcune piattaforme per scambi linguistici:

Ora, finalmente, non ti resta che prenotare il primo volo per Parigi ed esercitare il tuo francese. Se vuoi studiare in maniera approfondita il francese, le migliori scuole per farlo sono ovviamente in Francia, eccote alcune:

Se cercate un attestazione valida internazionalmente, non vi resta che cercare corsi di francese che rispondono ai requisiti riportati dal sito incontragiovani.

Se volete imparare il francese, i mezzi a disposizione ci sono. La passione, la determinazione e la voglia di farcela, quella dovete trovarla dentro di voi. Nessun’ altro potrà aiutarvi se non voi stessi. Se questo articolo vi è piaciuto, forse vi interesserà anche:

Se invece vi è piaciuto il blog Aprire Azienda, suggeritelo ai vostri amici e rimanete in contatto tramite facebook. Buona fortuna con lo studio della lingua francese.

Se ti è piaciuto l'articolo, metti le 5 stelline

4 Comments

  1. Martin Lug 1, 2014
  2. Chiara Ott 15, 2015

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *