Infermieri all’ estero. Offerte di lavoro per infermieri.

Infermieri all’ estero. Offerte di lavoro per infermieri.

infermieri-all'-esteroData la situazione degli infermieri in Italia,  ho deciso di fare chiarezza sulle varie possibilità degli infermieri all’ estero. Scopo del blog Aprire Azienda (quello dove ti trovi ndr) è aiutare tutti quelle persone che non riescono a trovare una via d’uscita alle difficoltà della vita quotidiana. Ogni articolo è conseguenza di una ricerca personale approfondita per diversi argomenti di attualità.E per questo non potevo non scrivere questo breve articolo dedicato ai laureati in infermieristica.

Se sei un giovane infermiere disoccupato e non sai come uscire da questa situazione, forse leggere questa guida ti aiuterà. E’ una raccolta di tutte le possibilità che gli infermieri all’ estero hanno davanti a loro. E una breve raccolta dei siti dove iniziare la ricerca di offerte di lavoro.

Infermieri all’ estero: come iniziare la ricerca.

Se vogliamo sfuggire da una situazione difficile, dobbiamo rivolgere lo sguardo verso quei paesi cha hanno delle prospettive migliori rispetto all’ Italia. Ovviamente fare l’infermiere è una missione piuttosto che un lavoro. Però non dobbiamo certo trascurare la nostra situazione personale. Solo delle persone felici saranno dei buoni infermieri. Persone con un salario adeguato al tipo di lavoro e all’ impegno richiesto. Cose che in Italia ogni giorno vengono a mancare.

E’ per questo motivo che, purtroppo soprattutto i più giovani, devono rivolgere il proprio impegno dove i loro sforzi vengono apprezzati e valorizzati. Questo non è un inno alla fuga, è solo un’ amara analisi delle difficoltà e delle umiliazioni che noi giovani dobbiamo ogni giorno sopportare. E la risposta non è certo la depressione e lo sconforto, ma un’ attiva ricerca della nostra felicità.

Le regole di base per infermieri all’ estero sono uguali a tutti gli altri lavori. Inutile sfuggire dalle proprie responsabilità. Per emigrare all’ estero e non finire a fare il lavapiatti (lavoro rispettabilissimo che ho fatto senza rimpianti, ma non serve emigrare per fare questo lavoro), serve la conoscenza perfetta della lingua locale.

Troppe volte leggo commenti assurdi, la risposta alla domanda è NO, non puoi trovare un buon lavoro all’ estero senza l’ottima conoscenza della lingua estera. Mi dispiace ma nessuno assumerà un infermiere in Inghilterra se non parla inglese o in Germania senza conoscere il tedesco.

Si lo so, c’è sempre il cugino del fratello di un tuo amico che c’è l’ha fatta. La fortuna esiste inutile negarlo. Però non è un ottimo investimento basare la propria esistenza al fato. Per darti una mano, ho scritto questi articoli per motivarti a studiare le lingue straniere (altre lingue arriveranno):

Avendo ben saldi questi principi in mente, vediamo quali sono i paesi migliori per veder riconosciuto il proprio valore come infermieri all’ estero.

Infermieri all’ estero: dove cercare.

I paesi dove fare l’infermiere all’ estero sono diversi e per motivi pratici mi risulta impossibile trattarli tutti. Inizierò da quelle nazioni dove esiste un giusto equilibrio tra domanda/offerta e problemi di visto per noi italiani.

Regno Unito.

Il sistema sanitario britannico è un misto di pubblico e di cliniche private. Il sistema pubblico è chiamato National Health Service NHS. Ogni categoria professionale ha un suo sito informativo per reperire informazioni. Nel caso degli infermieri, il portale di riferimento è il Nursing Council NMC. Inutile dire che i portali sono in lingua inglese e per lavorare negli ospedali dovete avere una buona conoscenza della lingua inglese.  Qui trovate tutti i requisiti necessari.

Per quanto riguarda le cliniche private, con una  semplice ricerca su Google ottenete tutte le cliniche private dove inviare la vostra domanda di lavoro.

Australia.

L’ Australia ha fame di operatori sanitari, infatti infermieri, medici e tecnici sono le figure professionali più ricercate dal vasto continente australiano.

Come per il Regno Unito, non otterete nessun lavoro senza aver superato il test d’inglese. Il sistema sanitario pubblico australiano è il Medicare. Questo sistema coesiste con un efficiente sistema privato. Se volete approfondire il tema, potete continuare qui la lettura sul sistema sanitario australiano.

Se cercate le direttive e le informazioni per diventare infermiere in Australia, il portale sull’immigrazione definisce le regole in maniera chiara e dettagliata.

Canada.

Il sistema sanitario canadese è famoso per essere all’avanguardia. Il Canada offre diverse possibilità agli infermieri ben motivati a seguire il percorso necessario. Sul sito Cicic trovi tutto quello che devi sapere per ottenere la qualifica canadese di infermiere.

Germania.

Mix tra pubblico e privato, il sistema sanitario tedesco è ben spiegato in questo articolo. Se volete lavorare come infermiere in Germania e conoscete il tedesco (beati voi), in questa pagina trovate tutte le informazioni necessarie.

Francia.

Amate la Francia e non avete nessuna intenzione di imparare inglese e tedesco? Bene, allora dovete trasferirvi in Francia e diventare un “infirmier“. Sul portale dedicato trovate tutte le informazioni per diventare infermiere in Francia.

Missioni umanitarie.

L’infermiere più che un lavoro è una missione. Aiutare le persone in difficoltà è qualcosa che si ha dentro e non si impara sui banchi di scuola. Prima di dedicarvi alla professione in maniera stabile in un qualche ospedale, potete valutare l’opportunità di trascorrere un periodo all’ estero.

In questo campo, il limite è la vostra fantasia: miliardi di persone aspettano semplicemente un aiuto umanitario e chi meglio di voi -infermieri all’ estero- può darlo.

Se avete il cuore e la passione, inutile dire che le prime organizzazione da contattare sono Medici senza frontiere, Emergency e Croce rossa. Da uno che non è del mestiere come me, posso solo che dirvi grazie di quello che fate.

Trovare offerte di lavoro per infermieri.

Ok, tutto bello, però a questo punto vi state domandando: “e le offerte di lavoro per infermieri dove le trovo?“. Domanda lecita. Ecco una carellata di siti dove trovare annunci di lavoro per infermieri all’ estero.

Anche se questo articolo non ti ha cambiato la vita, spero apprezzerai il mio impegno di reperire quotidianamente informazioni gratuitamente. Non essendo un infermiere questa ricerca è stata particolarmente difficile e lunga. Se ti è piaciuto l’articolo, quello che ti chiedo è solo di rimanere in contatto con il blog Aprire Azienda tramite la pagina Facebook,  condividere l’articolo con i vostri amici e votare l’articolo con il tasto +1 di Google plus. Se avete bisogno di chiarimenti o consigli, non esitate a contattarmi. E vi ricordo che dal menù della Home page trovate le guide per trasferirvi nelle diverse nazioni. Grazie a presto.

Articoli suggeriti:

Letture consigliate:

Se ti è piaciuto l'articolo, metti le 5 stelline

11 Comments

  1. Francesco Gen 27, 2014
  2. Francesco Gen 27, 2014
  3. Elena Ott 22, 2014
  4. Davide Set 3, 2015
    • Alessandro Set 3, 2015
    • luigi Dic 2, 2015
    • nirva Set 5, 2016
  5. Sonia Franzoni Nov 30, 2015

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *