Lavorare in Scozia. 5 step per trovare lavoro in Scozia. 4.6/5 (10)

A Prova di #Brexit Aggiornamento

Il popolo Britannico ha scelto, il Regno Unito ha deciso di lasciare l’Unione Europea.

E ora cosa sarà di noi italiani?

Ti tranquillizzo sin da subito che il referendum per il momento non cambia nessuna regola. Tutto quello che trovi scritto nella guida è valido.

Il referendum infatti non ha valore legale, ora la palla passa al governo che deve tradurre il volere popolare in un lungo processo che non si verificherà prima di due anni.

Che significa questo per te?

Significa che se vuoi vivere a Londra, questo è il momento migliore per farlo. Le regole attuali sono in vigore e quando il Regno Unito FORSE lascierà l’Unione Europa tu avrai già la stabilità necessaria per rimanere.

Ora ti lascio con l’articolo originale 🙂 Buona lettura!!!

Lavorare in Scozia. Trovare lavoro in Scozia.

Sempre più Italiani hanno preso la scelta di venire a lavorare in Scozia. Anche se il destino è incerto per via del prossimo referendum sull’ indipendenza dal Regno Unito, la Scozia offre ancora opportunità lavorative. Premessa d’ obbligo è l’ Inglese.

Lavorare in Scozia senza un Inglese fluente vi escluderà automaticamente dalla maggiorparte delle posizioni lavorative. Se siete giovani e siete supportati dalla famiglia, la Scozia è una nazione ottimale per migliorare le vostre capacità linguistiche. Infatti città come Edimburgo e Glasgow offrono corsi gratuiti di lingua. Comunque per non creare false speranze, leggetevi questo articolo un pò provocatorio sulle professioni che potete ambire senza parlare Inglese.

Se invece possedete un Inglese buono e volete dare un cambio alla vostra carriera, la Scozia vi può offrire il necessario supporto per iniziare una nuova vita.  Innanzitutto dovrete decidere dove iniziare la vostra avventura. La capitale Edimburgo (463.000 ab.) è la sede del parlamento Scozzese e offre molte opportunità.

Se non avete particolari competenze, un buon periodo per trovare lavoro è il periodo primaverile. Infatti questa città ha nel turismo un’ entrata costante durante l’anno ma con la bella stagione e un panorama ricco di eventi, la città è letteralmente invasa da turisti. Con un pò di impegno un lavoretto non è difficle da ottenere. Ricordate la concorrenza, soprattutto Spagnoli, è molto numerosa, un ottimo Inglese vi aiuterà enormementea ad ottenere una posizione lavorativa.

lavorare-in-scoziaLa città più numerosa della Scozia è Glasgow (1.700.000 ab.) e terza città dopo Londra Edimburgo per afflusso turistico. Anche qui le possibilità sono molte essendo una città industriale e turistica allo stesso tempo. Inoltre è la sede di molti concerti, fonte di lavoro durante tutto l’anno.

Per chi invece non disdegna il freddo, Aberdeen (220.000 ab.) è una scelta da considerare per via del suo sviluppo. Città che vive con i proventi delle risorse petrolifere, Aberdeen è al centro di un piano di espansione che durerà nei prossimi decenni ed è una metà molto ambita soprattutto per ingegneri, molto richiesti.

Se invece amate la tranquillità, potete  decidere di lavorare in Scozia evitando le grandi città e dirigervi verso i paesi più piccoli. La scelta sarà fra Dundee (150.000 ab.), Inverness (65.000 ab.), Perth (44.000 ab.) e Stirling (32.000 ab.) e . Se invece siete dei temerari e volete veramente provare la realtà rurale Scozzese avrete una scelta pressochè illimitata di villaggi. Io non ve lo consiglio se non siete particolarmente amanti della solitudine.

Se non avete particolari preferenze ma volete solo lavorare in Scozia, allora avrete davanti a voi una flessibilità che vi aiuterà nelle ricerca.

5 Step per lavorare in Scozia

1.Contattare il Job Center;

Contattare il Job center, chiamando il numero 0845 6060 230845 6060 23, è la prima cosa che dovete fare appena arrivati in Scozia. Inutile presentarsi al centro, bisogna ottenere un appuntamento via telefono per potervi registrare e ottenere il NIN. Generalmente il tempo di attesa per l’incontro è una settimana

2.Ottenere il NIN;

Una volta ottenuto l’appuntamento, presentatevi al Job Center con Passaporto (o Carta di Identità) e un indirizzo dove ricevere la posta. Durante questa mezzora verrete registrati nei loro registri e fornendo l’indirizzo, dopo una settimana riceverete il vostro National Insurance Number, necessario per ottenere un lavoro. No NIN no Job. In rete cè confusione a riguardo; l’indirizzo può essere quello di un ostello o casa di un amico.

3.Avere un CV e Cover Letter;

Qualsiasi sia il tipo di occupazione, nessun datore di lavoro in Regno Unito accetta candidati sprovvisti di CV. Anche la posizione più semplice come lavapiatti ad esempio richiede la presentazione di un Curriculum redatto in Lingua Inglese.

4.Ottenere un Colloquio

Difficilmente otterete un lavoro senza prima avere in programma un colloquio. Se cerchi consigli su come ottenere un colloquio ti rimando a questo articolo.

5.Effettuare un trial o intervista.

Ricordate di non effettuare nessun pagamento per certificati o indumenti da lavoro prima di aver effettuato un’ intervista o prova faccia a faccia. Nessuno assume nessuno senza prima un contatto umano. In rete purtroppo è pieno di truffe. Nessuno in Uk chiede soldi per offrire lavoro è contro la legge. Lavorare in Scozia non è impossibile e la possibilità di ottenere un buon lavoro dipende solo da te.

Se ti è piaciuto l’articolo lavorare in Scozia e vuoi continuare a seguire il mio blog, condividilo e unisciti alla mia pagina Facebook.

Forse ti interessa anche:

Se ti è piaciuto l'articolo, metti le 5 stelline

4 Comments

  1. yuri Set 6, 2013
    • Nicoletti Alessandro Set 11, 2013
  2. Davide Basile Lug 1, 2016
    • Alessandro Lug 1, 2016

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *