Lavoro in Irlanda. La guida gratuita.

LA guida per trovare lavoro in Irlanda

Cerchi lavoro in Irlanda? Se sei finito sul sito Aprire Azienda, finalmente ti sei deciso a provare l’ avventura all’ estero, ti stai guardando intorno per capire dove andare e il tuo sguardo è per caso finito sull’ Irlanda? Bene, devi sapere che non hai fatto una buona scelta ma ottima. Anche se i media hanno dipinto l’ Irlanda come uno dei paesi facente parte dei famosi Pigs (o Piigs o Gipsy o whatever), in verità questa piccola isola è il centro di riferimento per ogni grande azienda operante in Europa.

Io personalmente, se dovesso aprire una nuova company non avrei nessun dubbio e sceglierei l’ Irlanda. Guarda caso, anche molti personaggi Italiani televisivi e non hanno scelto l’ Irlanda come sede fiscale. Ti stai chiedendo il perchè? Con una lungimiranza che i nostri politici dovrebbero (anzi devono) avere, la politica di attrazione dei capitali esteri è assolutamente la migliore in Europa.

Questo per motivi molto facili da capire. Il primo bassa tassazione sui profitti (rullo di tamburi, aprite le orecchie solamente del 12,5%) e il secondo una burocrazia snella ed efficente con servizi al pubblico facilmente accessibili. Non è un caso che Starbucks, Google e Facebook (solo per citare le più famose) hanno la loro sede fiscale in Europa.

Come trovare lavoro in Irlanda

lavoro-in-irlandaNon dovendo preoccuparci del visto lavorativo, essendo cittadini Italiani abbiamo i stessi diritti deli Irlandesi, possiamo iniziare sin da subito la ricerca di un occupazione in Irlanda. Pensando all’ Irlanda ci viene subito in mente la sua capitale Dublino.

Centro finanziario di riferimento, Dublino è una città vivace e vivibile con il suo approssimativo mezzo milione di abitanti. Scelta come metà iniziale da molti emigranti, tuttavia non è la sola metà dove rivolgere lo sguardo per trovare lavoro in Iralanda. Seconda città del paese, con 120.000 abitanti, è Cork e a seguire Galway con 70.000.

Molti Italiani, i più fortunati ma anche più preparati, generalmente si trasfericono a lavorare in Irlanda avendo già trovato lavoro prima di partire. Questa è una pratica comune per molte figure professionali specializzate come ingegneri, informatici o lavoratori nel campo sanitario. Parlando già un ottimo inglese e avendo dimestichezza su come ottenere un colloquio, la percentuale di trovare lavoro in anticipo aumentano a dismisura.

Per chi invece è alla sua prima esperienza, non parla bene inglese e magari è anche una ragazza, un buon modo per iniziare senza brutte sorprese è fare la Aupair. Per chi non lo sapesse, l’ Aupair è una babysitter che vivendo in famiglia, in cambio di vitto, alloggio e un piccolo stipendio, si occupa dell’ accudimento dei bambini.

Per iniziare bisogna contattare in anticipo la famiglia, magari conoscersi via Skipe e poi…bè partire. In questi portali puoi iniziare la tua ricerca (www.aupair-world.it, www.findaupair.com). Il tipo di lavoro è maggiormente indicato per le ragazza, ma non stupitevi di trovare ragazzi Aupair in giro per il mondo. Se vuoi approfondire lo puoi fare leggendo l’articolo ragazza alla pari.

Se invece vi piace il rischio e volete iniziare la vostra avventura Irlandese in completa autonomia, potete tranquillamente provare a trovare lavoro in Irlanda una volta arrivati in loco. Come fare? Innanzitutto dipende dal tipo di lavoro che ambite. Se avete un ottimo Inglese (per ottimo intendo che potete tranquillamente tenere una conversazione telefonica) e siete alla ricerca del lavoro inerente al vostro percorso di studio, dovrete innanzitutto ottenere un colloquio.

Come? Leggete i miei suggerimenti seguendo il link. Potete anche trovare altri suggerimenti in questo articolo dove racconto la nascita di una start up che cerca di rivoluzionare la selezione dei candidati. Ricordate che la maggiorparte dei posti di lavoro non sono pubblicizzati comunque molti altri sono presenti sui maggiori portali online per la ricerca del lavoro. Qui sotto un elenco:

  1. www.jobs.ie
  2. www.irishjobs.ie
  3. www.recruitireland.com
  4. www.monster.ie
  5. www.findajob.ie
  6. www.jobsireland.ie
  7. www.reed.co.uk/jobs/ireland
  8. www.jobdone.ie

Lavoro in Irlanda occasionale per brevi periodi

Se invece siete in Irlanda per un breve periodo, non avete interesse di carriera ma solo migliorare l’ Inglese e vivere un pò fuori casa, probabilmente inizierete la ricerca del lavoro sopratutto nei settori di più facile ingresso come il settore turistico e della ristorazione.

Rispondendo sia ad annunci online sia consegnando a mano il Cv, molte volte in questo tipo di lavori la tempestività è tutto. Trovarsi al posto giusto al momento giusto può rivelarsi di fondamentale importanza. Avere un atteggiamento positivo, sorridere sempre ed essere intraprendenti può fare la differenza. Non temete di chiedere ad amici, conoscenti, compagni di ostello se sanno se qualche locale è alla ricerca di personale.

Dublino è una capitale e la mobilità lavorativa è molto frenetica. Vi state chiedendo da dove iniziare? Io consiglio di iniziare dalle zone turistiche. Se ad esempio vi trovate a Dublino, prendete come centro strategico della movida il Temple Bar e da lì iniziate a cercare in ogni locale.

Non dimenticatevi degli hotel mi raccomando. Essendo una città molto turistica la richiesta di personale è alta. Se volete aumentare le vostre possibilità di lavoro in Irlanda, non dimenticate l’importanza delle lingue straniere conosciute. Può fare la differenza in molti casi. Cercate anche nei siti delle catene di supermercati dove poter trovare qualche posizione lavorativa. Qui una lista delle aziende.

Cosa fare mentre si è alla ricerca di lavoro in irlanda?

Durante la vostra ricerca del lavoro in Irlanda, non dimenticatevi che avete diritto come i cittadini Irlandesi, a percepire un piccolo aiuto mentre siete disoccupati. Questo aiuto si chiama Job seeker allowance e potete richiederelo in qualsiasi città vi trovate presso gli uffici appositi. Mi raccomando non abusate di questa possibilità e usatela veramente come trampolino di lancio nella ricerca del lavoro in Irlanda.

Se invece siete intraprendenti, avete un’ idea imprenditoriale che vi ronza per la testa e volete provarci, leggete la mia guida su come aprire un’ azienda in Irlanda.

Se trovate l’ articolo utile e di piacevole lettura, potete continuare a seguirmi tramite la mia pagina Facebook. Se avete qualche aggiunta da fare non esitate a commentare il post. Grazie a presto.

Se ti è piaciuto l'articolo, metti le 5 stelline

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *