Lavoro in Islanda 4.83/5 (6)

Sempre molti più Italiani hanno deciso di provare un’ esperienza di lavoro in Islanda. Trascurando il fattore clima, l’ Islanda sembra un’ isola felice. Dopo i fatti di cronaca per la crisi Islandese, l’ Islanda non ha smesso di crescere in termini economici. Tra le varie cause, la svalutazione della Corona Islandese ha aumentato la competitività dei prodotti svedesi e un aumento dell’ industria del turismo. Nell’ ultimo anno ha registrato un aumento di presenze turistiche del 22% portando addirittura ad un milione i turisti previsti nel 2013. Ovviamente le bellezze naturali e paesaggistiche sono inarrivabili, vista la sua unicità.

Lavoro in Islanda. Scopri come trovare lavoro in islanda.

Guida pratica per chi vuole vivere e trovare lavoro in Islanda.

Avendo visitato l’ Islanda, garantisco le bellezze naturali che  ha da offrire sono ineguagliabili in bellezza. Parlando con il gestore della guesthouse dove ho pernottato, è saltato fuori il discorso dell’offerta turistica che non riesce a contenere le richieste essendo questo boom turistico abbastanza repentino. Fatto sta che ora se siete temerari e il freddo non è un problema, non esiste momento migliore per provare l’ avventura e cercare lavoro in Islanda.

Visitando la capitale Reykjavik, centro turistico e finanziario dell’ isola, ho conosciuto diversi stranieri che sono riusciti a trovare lavoro in Islanda senza parlare l’ Islandese. Infatti tutti gli Islandesi parlano Inglese. Tutti, anche i vecchietti del mercato rionale garantisco.  Quindi se avete un’ ottima padronanza della lingua Inglese non avrete problemi a trovare un lavoro in Islanda. Ovviamente se decidete di rimanere lo studio della lingua Islandese vi aiuterà nell’ integrazione sociale. Non vi aspettate che studiarlo sia una passeggiata. Se volete comunque provare molte istituzioni offrono corsi per stranieri. Online si possono trovare delle guide. Se volete avere un’ idea potete guardare qui.

Lavoro in Islanda. Cosa fare appena arrivati.

Una volta arrivati in Islanda, la prima cosa da fare è ovviamente trovare una sistemazione. Se volete dare un’ impronta internazionale potete provare un’ esperienza in ostello. L’ ostello Reykjavik Downtown ha ottime recensioni ed è situato in una posizione centrale. Se invece volete sin da subito trovare una stanza privata il portale www.ask.hi.is fornisce ottime informazioni per come muoversi nel mercato Islandese.

Una volta sistemati i bagagli, un ottima scelta è appunto l’ iscrizione ai corsi di lingua Islandese. In questo modo avrete subito un primo contatto con altre persone e aumenterete le vostre opportunità di trovare lavoro in Islanda. 

Come cittadini Europei non dovrete preoccuparvi del visto in quanto non esistono limitazioni. Per questo motivo potete subito darvi alla ricerca del vostro impiego. Il vostro ufficio di riferimento sarà il Directorate of Labour. Qui troverete tutta l’ assistenza per trovare lavoro in Islanda e consigli su come ottenere un supporto economico mentre siete alla ricerca di un’ occupazione.  Oltre al passaparola, annunci sui giornali, la consegna a mano dei Cv e il supporto degli uffici governativi potete consultare siti internet dove sono pubblicati le offerte di lavoro in islanda. I più diffusi sono:

  1. ninukot.is;
  2. Eures.is;
  3. Radning.is;
  4. Job.is;
  5. Atvinna.is.

Se siete lavoratori specializzati potete direttamente iniziare la ricerca del lavoro prima di trasferirvi, diminuendo i rischi, contattando direttamente le aziende presenti in Islanda.

Se siete riusciti nell’ impresa di trasferirvi in Islanda, trovare lavoro, casa e amici e volte aprire un business vostro, vi consiglio di leggere la guida su come aprire un business in Islanda. Essendo l’ Islanda un paese con buone prospettive di futuro non è detto che non abbiate succcesso.

Se siete in Islanda oppure volete trasferirvi, non esitate a contattarmi. Se trovate l’ articolo utile condividete sui social network e mettete mi piace sulla mia pagina facebook. Grazie!!

Ps. non dimenticatevi di un bagno nella Bluee lagoon!!!

lavoro-in-islanda

Se ti è piaciuto l'articolo, metti le 5 stelline

5 Comments

  1. Riccardo Nov 22, 2013
  2. giulian Gen 10, 2014
  3. Roberto Feb 21, 2016

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *