Terreno agricolo. Dove, come, quando e perchè comprarlo. 4.5/5 (16)

State pensando di comprare un terreno agricolo? Mi trovate assolutamente daccordo.E’ il mio sogno e spero di realizzarlo al più presto. In un articolo precedente, ho espresso il mio pensiero sulla convenienza di comprare una casa.

Sulla casa credo che non sia un buon momento di comprare per il semplice fatto degli alti costi e del probabile futuro deprezzamento dei prezzi della casa.

Un altro fattore negativo è che la prima casa non crea reddito e la seconda è tassata in maniera eccessiva. Discorso assai diverso è l’acquisto di un terreno agricolo.

Il terreno agricolo ha un valore intrinseco di avere il potenziale di generare una rendita attiva o passiva. Le attività che possono essere svolte grazie alla terra sono infinite. Ne vedremo alcune e daremo uno sguardo ai prezzi dei terreni agricoli.

Terreno agricolo: dove, come, quando e perchè comprarlo

Sul mio blog Aprire Azienda do spazio a diverse attività imprenditoriali, ma le aziende collegate con la terra e la natura hanno uno spazio speciale.

Poter lavorare all’ aria aperta, inseguendo le proprie passioni, magari riscoprendo antichi mestieri e lavori, ha un valore assai maggiore di altri lavori che hanno perso il contatto primitivo con la natura.

Però, non è tutto oro quello che luccica. Molti sognano aprire un’ azienda agricola o un agriturismo senza valutare a fondo tutti gli aspetti. Per questo motivo ho scritto una guida dettagliata dei vari aspetti coinvolti nell’ impresa che puoi trovare seguendo il link:

In questo articolo invece voglio fare una ricerca sui benefici di investire su un terreno agricolo. Se anche voi avete pensato almeno una volta a comprare un terreno agricolo, questo post è per voi. Buona lettura.

Leggi anche: Azienda agricola 2.0: ideare e creare un business agricolo di successo”

Perchè comprare un terreno agricolo

terreno-agricoloHai lavorato duro, hai dei risparmi nell’ ordine di decine di migliaia di euro (10.000-100.000) e stai pensando a come usarli. Credi che lasciarli in banca perdino valore ma non hai competenze in bond e azioni varie.

Il tuo amico ti sta consigliando un fondo assicurativo ma in fondo in fondo non ti fidi al 100%. Io ti rispondo che fai bene a non fidarti.

Non voglio citarti i casi studio di Parmalat, bond argentini e i truffatori denunciati dalle Iene, ma troppe volte la speculazione finanziaria ha bruciato i risparmi di lavoratori. Se non hai competenze al riguardo, evita di affidarti a consulenti.

Dall’altro lato, lasciare fermi i tuoi risparmi nel conto corrente non ha un gran senso logico. L’ inflazione mangierà il tuo denaro in piccoli bocconi.

Cosa fare in questo contesto? Io, mio modesto parere, ti consiglio di investire nella terra. Non devi prendere alla lettera il mio consiglio, sono un blogger sconosciuto perchè dovresti ascoltare proprio me, però lasciami elencare le mie ragioni per cui dovresti comprare un terreno agricolo. Evita banche e mutui. Compra e paga con i tuoi risparmi e non bruciare soldi in interessi bancari. Hai lavorato duro per i tuoi soldi, perchè sprecarli.

1.La terra è vita;

Immagina la più cupa delle ipotesi: crollo economico dello stato, perdita del lavoro, supermercati presi d’assalto. Sto esagerando lo sò, ma prendi il peggiore dei scenari, stile film americano.

Coloro che possederanno la terra agricola sopravviveranno, gli altri no. Prendendo uno scenario meno apocalittico, possedere un terreno agricolo ti darà la sicurezza di avere un’ultima ancora di salvataggio di fronte alla crisi.

Coltivare un orto, avere degli animali, uno spazio dove trascorrere le giornate di sole oltre a farti risparmiare denaro e salute mangiando prodotti naturali, ti renderà una persona felice. Garantito.

2.I prezzi dei terreni agricoli sono ancora relativamente economici;

Se cerchi in internet o nelle agenzie, puoi trovare buoni apprezzamenti di terra per un ottimo prezzo. Dai 6.000 euro all’ ettaro, fino a centinaia di migliaia delle terre pregiate del Brunello di Montalcino e del Barolo.

Inoltre, puoi partecipare alle aste giudiziarie dove aggiudicarti ottimi terreni agricoli a buoni prezzi. E i prezzi dei terreni agricoli possono solo aumentare. Un buon investimento nel lungo termine.

3.Puoi ricavare una piccola rendita dal tuo terreno agricolo.

Non devi per forza diventare un imprenditore agricolo e mollare il tuo lavoro. Possedere un terreno agricolo è un buon secondo lavoro. Analizzeremo le varie possibilità di sfruttamento del terreno agricolo nei prossimi paragrafi.

Dove comprare un terreno agricolo

La risposta è facile: vicino casa tua. Non comprare un terreno agricolo in Piemonte se vivi in Puglia e viceversa. Però, prima di comparlo, devi farlo valutare. Il valore vero di un terreno agricolo è dato da diversi fattori chimici, fisici e biologici. Quali sono questi fattori? Vediamoli.

1.Composione chimica;

La fertilità della terra è un fattore fondamentale. Per verificarla devi contattare periti agrari e analizzare il terreno agricolo. La spesa non è proibitiva e ne vale sicuramente la pena. Compra solo dopo aver risultati certi e pareri da tecnici affidabili.

2.Esposizione e altitudine;

Un terreno agricolo ottimo da un versante può risultare pessimo dall’ altro. L’esposizione solare, l’altitudine e la tendenza alle gelate sono fattori da considerare attentamente.

3.Accessibilità dalla strada;

Terreni inaccessibili ai mezzi è un terreno pressochè inutile se non per fare un bel picnic.

4.Rifornimento idrico;

Molti terreni sono collegati alle forniture idriche, mentre altri tendono ad immagazzinare acqua naturalmente tramite la presenza di pozzi e canali. L’acqua e la sua accessibilità sono di vitale importanza.

5.Ubicazione.

Terreni pianeggianti o leggermenti collinari sono i terreni verso i quali interessarsi. Se vai verso la montagna, puoi ancora trovare terreni interessanti ma attento a tutti i fattori elencati in precedenza.

Prima di passare al paragrafo successivo, volevo presentarti l’ebook Azienda agricola 2.0: ideare e creare un business agricolo di successo”

Se hai intenzioni imprenditoriali, la lettura è assolutamente necessaria.

L’ebook riporta in modo ordinato tutte le regole e le procedure per aprire un’azienda agricola. Prima di cimentarvi in qualsiasi iniziativa, dovete possedere una conoscenza base sulla burocrazia e le procedure per avviare la vostra attività.

Come usare il tuo terreno agricolo

Questo è il mio paragrafo preferito e il limite è la tua fantasia. Puoi usare il terreno agricolo in vari modi, molti dei quali prettamente dipendenti alla qualità e modalità di terreno agricolo.

Puoi decidere il tipo di terreno da comprare a seconda dell’ uso che vuoi farne. Queste alcune idee per del tuo terreno agricolo una buona fonte di reddito parallelo senza dover mollare il lavoro.

1.Affitto orti;

Molti lo hanno già fatto ed è una realtà ben consolidata. Qui puoi trovare info sugli orti in affitto.

2.Orti didattici;

Imparare ai bambini il contatto con la natura è un’idea sempre più apprezzata dai genitori. Qui trovi info per gli orti didattici.

3.Affitto terreno;

La soluzione più facile. Dai in affitto il tuo terreno in cambio di una modesta rendita.

4.Coltivazione estensiva classica;

Cereali, verdure, frumenti. Il tipico utilizzo ma sono richiesti parecchi ettari per utilizzare il terreno in questa maniera.

5.Frutteto;

Qualsiasi sia il tipo di frutta, questo è un altro classico modo di investire nella rendita del terreno.

6.Erbe aromatiche;

Sono richieste dal mercato nostrano. Qui trovi info sulle erbe aromatiche.

7.Legni pregiati;

Un investimento nel lungo termine potenzialmente molto reddittizio.

8.Funghicoltura;

Alcuni funghi coltivabili, altri no, altri in via sperimentale. Un’ interessante idea imprenditoriale. Qui tutte le info sulla funghicoltura.

9.Tartuficoltura;

Forse il futuro dei tartufi è nella sua coltivazione. Qui trovi tutte le info sulla tartuficoltura.

10.Lombricoltura;

I lombrichi rendono la terra fertile e per questo molte imprese stanno investendo in questo settore.

11.Elicicoltura;

Le lumache sono considerate delle prelibatezze in cucina, soprattutto francese. Qui le info sulla elicicoltura.

12.Allevamento animali rari;

Struzzi, canguri, bufali, bisonti, tacchini americani ecc ecc…

13.Coltivazione biologica;

Un business in continua espansione.

14.Allevamento animali da cortile;

Impegnativo ma di notevole gratificazione poter mangiare carne sana e controllata. Ecco perchè i tuoi animali sarebbero molto richiesti dai clienti.

15.Allevamento cani.

Se ami i cani, questa è un’ idea.

16.Affitto feste;

Prepari alcune zone picnic e il gioco è fatto.

17Parcheggio camper.

E’ possibile. Basta chiedere al tuo comune per le pratiche burocratiche.

18.Pannelli fotovoltaici.

Dispendioso all’ inizio, ma il futuro deve venire dal sole.

Queste sono solo alcune idee per far fruttare il tuo terreno agricolo. Cosa ne pensi? Quale preferisci usare nel tuo terreno agricolo?

Terreno agricolo: prezzi e considerazioni finali

Come detto in precedenza, i pressi dei terreni agricoli sono altamente variabili dalla zona, dalla regione e soprattutto dalle sue caratteristiche. Per farti un’ idea dei prezzi medi, basta usare i siti delle agenzie immobiliari come casa.it e immobiliare.it.

Se hai dei dubbi, ti consiglio il sito forum agraria dove trovare risposte dagli esperti. Mi piacerebbe conoscere la tua opinione al riguardo. Cosa ne pensi di investire i tuoi risparmi in un terreno agricolo creandoti una rendita parallela?

Se hai un’idea imprenditoriale e non sai da dove iniziare, leggi il mio ebook “Azienda agricola 2.0: ideare e creare un business agricolo di successo”“.  Oltre a tutte le informazioni per avviare un business agricolo in Italia, trovi molti molti suggerimenti per metterti in proprio.

Vuoi leggere altri articoli come questo? Allora rimani in contatto con il blog Aprire Azienda tramite facebook o Google plus. Un piccolo contributo di riconoscimento dal lettore è sempre apprezzato. Grazie a presto.

Leggi anche: Azienda agricola 2.0: ideare e creare un business agricolo di successo”

Se ti è piaciuto l'articolo, metti le 5 stelline

28 Comments

  1. bensi claudio Nov 22, 2014
  2. Stefano Set 6, 2015
    • Alessandro Set 7, 2015
  3. GIAMPIETRO SERRA Set 8, 2015
    • Alessandro Set 8, 2015
  4. angelo giranda Ott 22, 2015
    • michele Gen 12, 2016
    • Alfio Ago 29, 2016
  5. leonardo Gen 10, 2016
    • Alessandro Gen 11, 2016
    • FORNASIERO MARIA ROSA Feb 5, 2016
      • Leonardo Giu 3, 2016
  6. carla Apr 25, 2016
  7. Valentina Mag 4, 2016
  8. arturo Mag 19, 2016
  9. elisa Mag 24, 2016
  10. Dario Mag 30, 2016
  11. Giuseppe Giu 23, 2016
  12. Michele Giu 27, 2016
  13. MONICA Lug 28, 2016
    • Alessandro Lug 28, 2016
      • MONICA Lug 28, 2016
  14. ANTONIO Ago 1, 2016
  15. ELISABETTA Ott 12, 2016

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *