.wine o .moto: a ogni azienda la sua estensione

6848657291_92bea8e7b1_oSu Aprire Azienda ho già espresso decine e decine di volte l’importanza di avere una propria presenza online.

Qualsiasi sia la tua attività imprenditoriale, avere un sito internet è di vitale importanza perché solo così potrai aumentare la tua visibilità e quindi il fatturato.

Molti credono che il web sia uno spazio riservato per pochi, solamente per chi svolge una professione direttamente legata al mondo di internet.

In verità non è così.

526966267_db9091912b_nTutti possono beneficiare della rete, perché essa è un mezzo formidabile di comunicazione, che consente di condividere il proprio messaggio aziendale a basso costo.

A seguito della rivoluzione digitale, un imprenditore non deve necessariamente spendere capitali importanti per farsi conoscere: per aprire un sito internet professionale non servono milioni, ma solo poche centinaia di euro.

La creazione di una pagina web dall’aspetto professionale può essere fatta anche in autonomia.

Se non sai come fare, ho scritto una guida per aiutarti nello scopo.

Tutta l’idea parte dalla scelta di un dominio chiaro e semplice, che deve definire immediatamente la natura del tuo business.

Provider di servizi web come 1&1 offrono l’opportunità di registrare nomi di dominio anche molto specifici, per dare alla propria attività la massima visibilità online. Se ad esempio volete promuovere in rete un’enoteca o un’azienda vinicola, potete farlo mediante un sito con un’estensione di dominio .wine.

Le nuove estensioni sono veramente moltissime. Se hai una pizzeria puoi ad esempio usare l’estensione .pizza, se vendi moto online puoi usare .moto, se hai un negozio di abbigliamento, puoi usare – perché no? – l’estensione .moda.

Le possibilità sono veramente numerose e adatte a svariate realtà imprenditoriali.

Il rilascio di questi nuovi domini è piuttosto recente, sull’articolo del Corriere vediamo infatti che risale solamente al 2014.

Ovviamente più aspetti e meno domini liberi troverai.

Una volta registrato il dominio, dovrai iniziare con la stesura di contenuti interessanti per la tua nicchia di riferimento.

Devi imparare a fare web marketing. Il dominio è certamente importante, ma ovviamente dovrai riempire il sito con contenuti interessanti in grado di trasformare un semplice lettore in tuo cliente.

Torniamo all’esempio di un’enoteca, con un sito del genere enotecaonline.wine.

Il gestore del sito dovrebbe iniziare una serie di recensioni sui vini locali, elencare le varie proprietà e inserire un tasto per direzionare il cliente verso il carrello per l’acquisto.

Se l’enoteca ha carattere locale, l’articolo può essere usato per promuovere un evento, ad esempio una degustazione, in negozio.

Grazie all’estensione .wine, il potenziale cliente capirà subito che si parla di vino e non di altro.

Se fino a pochi anni fa la scelta era limitata a poche estensioni, ora puoi dare spazio alla tua fantasia e associare al tuo brand il nome di dominio vincente che ne decreterà il successo in rete.

Se ti è piaciuto l'articolo, metti le 5 stelline

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *