Idee business: aprire un negozio di biciclette innovativo

Vuoi aprire un negozio di biciclette e non sai da dove partire?

Nessun problema, Aprire Azienda è qui per questo. In questo articolo vedremo come dar vita ad un progetto di business legato al mondo della mobilità sostenibile, del mondo dell’elettrico e delle biciclette, un progetto imprenditoriale capace di slegarsi dalla classica idea di negozio, un business multi settoriale dalle immense potenzialità.

Voglio infatti mostrarti come partire da un’idea, le biciclette, e sviluppare un brand a tutto tondo che non si fermi alla vendita di mezzi, ma che comprenda tutto quello che ruota intorno al mondo dei ciclisti e non solo.

Immagino intanto che tu sia un profondo amante delle biciclette, che tu stesso sia un ciclista e che quindi vuoi spendere la maggior parte del tuo tempo a contatto con la tua passione.

La passione infatti è un fattore determinante per qualsiasi imprenditore: se si pensa di aprire un negozio di biciclette per fare una montagna di soldi dopo pochi mesi di attività, probabilmente devi investire il tuo tempo in altri settori più speculativi.

Tuttavia, quando si fanno le cose con amore, dedizione e soprattutto competenza e studio, i risultati arrivano sempre.

Pensare fuori dagli schemi

aprire un negozio di biciclette“Thinking outside the box” letteralmente “Pensare fuori dalla scatola” è una metafora in lingua inglese che sta a significare quanto sia importante pensare non solo nel business, ma anche nella vita, in modo diverso, creativo, non convenzionale, da una nuova prospettiva diversa da quella della massa.

Il pensiero creativo è alla base di ogni business che si rispetti, pensiero unico che applicheremo sul modello di business del negozio di biciclette che ti andrò a proporre.

Il 99% delle persone alla ricerca di informazioni su come aprire un negozio di biciclette crede che questa idea sia confinata al fatto di aprire un locale, comprare uno stock di bici e venderle ai clienti.

Nonostante esistono migliaia di negozi in Italia come questo che nonostante burocrazia e tasse sopravvivono ancora, io voglio proporti un’idea di business differente.

Piuttosto che pensare alla sola vendita di bici, devi allargare il tuo sguardo verso tutta una serie di attività alternative che potresti proporre.

Le aziende di successo non solo vendono un prodotto o un servizio, ma anzi creano una community legata intorno ad un brand ed è proprio questo che ti consiglio di fare.

Per farlo, devi si aprire il negozio, ma attorno ad esso dar vita a tutta una serie di attività extra e servizi capaci di fare gruppo, di creare un legame tra te e i tuoi clienti.

Che attività?

Che servizi?

Con un po’ di pazienza li scoprirai.

Come aprire un negozio di biciclette di successo

Definire il  concept dell’attività è un’attività fondamentale per avere successo in un mercato competitivo come quello delle bici e non solo.

Per farlo, devi innanzitutto capire cosa serve nel luogo dove vuoi aprire il negozio perché a seconda di questo andremo a definire il modello di business, i servizi da offrire, i prodotti da vendere.

Per fare un esempio, immagina di vivere in una città turistica, ecco che quindi un’idea potrebbe essere quella di affittare bici elettriche ad ore, al contrario se vivi in una città di provincia questo non avrebbe senso.

Al contrario, in provincia è consigliabile creare un gruppo di appassionati di ciclismo che nei weekend si incontrano per andare in bici. In questo caso la tua attività guadagna con l’organizzazione delle attività e con la fidelizzazione del gruppo verso il tuo negozio.

Dalla città al modello di business

A seconda della città il negozio di biciclette cambierà seguendo le necessità da soddisfare.

In una grande città non ci sono le stesse esigenze del piccolo centro di provincia, in montagna non c’è la stessa richiesta di bici come invece accade nelle città pianeggianti della costa, come vedi posto che vai, business che crei.

Non c’è nessuno meglio di te che può capire cosa serve nel centro dove vivi, solo scoprendo le esigenze dei tuoi futuri target puoi creare un’attività vincente.

Un negozio genera profitti solo se soddisfa un bisogno delle persone, bisogno che non è sempre facile da individuare.

Osserva la città in cui vuoi aprire il tuo negozio di bici e trova la risposta a delle domande, queste sono solo alcune:

  • Ci sono parecchi ciclisti in città?
  • La zona è pianeggiante/collinare?
  • Che età hanno i ciclisti?
  • Che lavoro fanno, che capacità di spesa hanno?
  • Ci sono infrastrutture per ciclisti?
  •  Gli enti pubblici promuovono l’uso delle bici?
  • Quante squadre amatoriali sono presenti in città e quanti iscritti?
  • La cultura della bici è diffusa in città?
  • Ci sono turisti che visitano la tua città?

Servizi che puoi offrire

Dopo la dovuta analisi di mercato, devi passare alla creazione vera e propria.

Ovviamente un negozio di biciclette che si rispetti vende biciclette e accessori per ciclisti, ma perché fermarsi solo alla semplice vendita di bici?

Prima integrazione al business delle biciclette può essere quella del servizio bar sullo stile dei locali per motociclisti. I motociclisti infatti hanno la tendenza di radunarsi in alcuni luoghi specifici come pub o negozi a loro dedicati, ma questo non avviene di frequente per i ciclisti.

Perché non farlo?

Altro servizio aggiuntivo da integrare è l’organizzazione di uscite programmate sullo stile dei trekking in montagna.

Nell’epoca dei social, le persone sono molto reattive a questo tipo di eventi dove si fa gruppo e amicizia.

Se l’attività è basata in una località turistica, aggiungi l‘affitto di bici elettriche e segway molto popolari con i turisti specialmente europei.

Iter burocratico per avviare un negozio di biciclette

Per aprire un negozio di biciclette dovrai seguire i soliti step burocratici validi per tutte le attività:

  • iscriversi presso la Camera di Commercio al Registro Delle Imprese.
  • aprire una Partita Iva.
  • aprire le posizioni fiscali e previdenziali INPS ed INAIL.
  • dare comunicazione certificata di inizio attività al Comune almeno 30 giorni prima dell’avvio.
  • Dare comunicazione di avvio dell’attività ai vari enti tramite Comunicazione Unica da inviare alla Camera di Commercio in forma telematica con posta elettronica certificata.
  • Richiedere il permesso di esporre l’insegna al di fuori del punto vendita.

Se aggiungi il servizio bar dovrai avere l’HACCP.

L’ HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Points) è l’attestato riconosciuto a livello internazionale necessario per tutti coloro che decidono di intraprendere una professione in cui è prevista la manipolazione di alimenti.

Questo attestato è necessario per tutte le attività a contatto con alimenti sia che sia prevista la somministrazione in negozio oppure no.

Se organizzi eventi ed escursioni devi munirti di speciale assicurazione contro eventuali infortuni.

Quanto costa e quanto guadagna un negozio di biciclette

Le spese da sostenere per l’apertura del negozio di bici dipenderà da tanti fattori come quelli sopra elencati.

A seconda della città, del quartiere, del tipo e dimensioni di locali, dalla qualità degli arredi, dalle attrezzature e dalla quantità di merce in magazzino, le variabili sono tante e pertanto è difficile stabilire una cifra che possa valere per tutti.

Avviare un’attività legata al mondo del ciclismo può costare poche migliaia di euro se ti limiti all’organizzazione di uscite nei fine settimana, fino ad arrivare ad alcune centinaia di migliaia di euro per le attività più complete.

Tutto dipenderà dalle tue scelte.

Considera ad esempio i costi maggiori per le bici elettriche rispetto alle bici tradizionali, oppure al capitale necessario per dotarsi di un ampio show room.

Aprire un negozio di biciclette: conclusioni

Spero di averti offerto alcuni spunti dai quali partire, ricorda che la passione è il motore che ti fa svegliare contento la mattina, se ami il ciclismo meriti di lavorare in questo mondo.

La società ha bisogno di persone che amano il proprio lavoro, le opportunità ci sono, ma bisogna saperle cogliere lavorando e studiando duramente.

Ti auguro di realizzare il tuo sogno imprenditoriale.

Buon business a tutti.

Idee business: aprire un negozio di biciclette innovativo
3 (60%) 3 votes

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.