Che attività aprire oggi in un mondo economico che cambia?

Che attività aprire oggi

In un mondo che cambia velocemente, dove il lavoro fisso è ormai un lontano miraggio, quali sono le attività più redditizie che un imprenditore può aprire?

Ho cercato di stimolare la tua fantasia con questa guida totale dove ho riassunto moltissime idee che potrai sviluppare in autonomia.

La mancanza di lavoro, la crisi economica infinita, la voglia di rinnovare la propria vita o più semplicemente il desiderio di creare qualcosa di personale e  lavorare in proprio, incentiva molti aspiranti imprenditori quali attività aprire oggi per avere successo.

Quando si decide di aprire un’azienda in proprio servono tanta determinazione, tenacia, perseveranza, pianificazione, analisi e un’idea dalla quale partire.

Per avviare con successo un’attività bisogna creare un piano d’azione preciso e concreto che vada ad intercettare una specifica nicchia di mercato disposta a comprare.

Sei capace di pensare “out of the box”, fuori dagli schemi e creare un business capace di distinguersi dalla concorrenza per originalità e funzionalità.

Sei pronto per questo grande viaggio sul mondo dell’imprenditoria?

Se la risposta è affermativa, sono lieto di presentarti la guida sulle attività da aprire oggi.

Aprire un parcheggio

Lo sapevi che l’Italia è il primo paese in Europa per numero di auto per abitanti? Be, se non lo sapevi ora lo sai. Con 62,4 auto ogni 100 abitanti, il nostro Paese si colloca al primo posto nella graduatoria dei Paesi europei per tasso di motorizzazione, davanti a Germania e Spagna.

Non si sa se sia dovuto alla pigrizia degli italiani o per i poco efficienti mezzi pubblici, fatto sta che le conseguenze si vedono eccome: aria di città irrespirabile, lunghe code in autostrada e parcheggi introvabili.

Se la grande presenza di automobili nel nostro paese rappresenta un ovvio problema da contrastare, dall’altro versante si può sfruttare la situazione creando delle soluzioni al problema come quello di aprire un parcheggio a pagamento di auto e moto.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un parcheggio

Aprire un’agenzia di eventi

Vuoi aprire un’agenzia di eventi e non sai che pesci pigliare?

Non preoccuparti, in questa guida ti mostrerò i passi da compiere per buttarsi nell’affascinante mondo dell’organizzazione eventi.

Molti aspiranti imprenditori hanno la passione di organizzare degli eventi, ma purtroppo il solo entusiasmo non è sufficiente perché piuttosto serve un piano d’azione concreto.

Nonostante aprire un’agenzia eventi sembri un’attività facile da avviare, in realtà sono tanti gli aspetti da tenere in considerazione.

Organizzare un evento in maniera professionale infatti non è un gioco da ragazzi.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un’agenzia di eventi

Aprire un asilo

Nonostante la popolazione sia in calo ogni anno, ogni anno in Italia nascono poco meno di 500.000 bambini ogni anno che necessitano di cure ed istruzione.

Visto che la maggior parte dei genitori lavorano durante il giorno, aprire un asilo privato è un’attività che se ben gestita può regalare molte soddisfazioni.

Certamente chi apre un asilo non ha come scopo principale l’arricchimento economico, sicuramente ci sono attività più redditizie, ma specialmente nelle grandi città l’apertura di un asilo può garantire una certa sostenibilità economica.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un asilo

Aprire una gelateria

Sei giunto qui perché hai deciso di aprire una gelateria, bene allora in questo articolo cercherò di darti una visione di insieme sulle possibilità e sugli aspetti da considerare.

Quando si apre un’attività infatti bisogna partire preparati ed informati, si deve raccogliere quante più informazioni possibili per poi pianificare tutta la strategia operativa.

Partire impreparati infatti è la prima causa di fallimento di ogni business.

Leggi tutto l’articolo su come aprire una gelateria

Aprire un negozio di sigarette elettroniche

Vuoi aprire un negozio di sigarette elettroniche? Ti spiego quello che succede.

La sigaretta elettronicaè un dispositivo elettronico che imita il più possibile la sigaretta tradizionale.

Alimentato a batteria, un liquido speciale viene vaporizzato ricreando sia in aspetto che in odore il fumo derivante dalla combustione del tabacco.

L’utilizzo della sigaretta elettronica ha visto un vero e proprio boom negli ultimi anni in quanto la tecnologia di fabbricazione è aumentata parecchio riducendo le differenze con le sigarette di tabacco.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un negozio di sigarette elettroniche

Aprire un negozio di cannabis light

Dopo anni di proibizionismo contro una pianta, qualcosa sembra smuoversi anche nel lento panorama italiano circa la legalizzazione della Cannabis.

Certo, c’è chi la chiama droga, stupefacente, ma questa non è la mia opinione e pertanto ho deciso di scrivere questa guida per guidarti nell’apertura di un punto vendita che rispetti appieno le leggi italiane.

La pianta della canapa è un miracolo della natura e fu proprio per questa caratteristica che venne lanciata una delle campagne proibizionistiche più vergognose della storia.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un negozio di cannabis light

Aprire un negozio di abbigliamento

In questo articolo vedremo come aprire un negozio di abbigliamento che risulti competitivo sul mercato odierno.

In una società che cambia come quella attuale, è necessario adattarsi per non sparire.

Le informazioni contenute nel testo sono rivolte agli imprenditori con voglia di innovare e competere sul mercato attuale.

Basta fare un giro per le strade e capire immediatamente che alcune attività soffrono mentre altre vanno piuttosto bene.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un negozio di abbigliamento

Aprire un negozio di scarpe

Oggi voglio proporti un articolo piuttosto approfondito su come aprire un negozio di scarpe.

Non sarà il solito articolo dove per l’ennesima volta leggerai che serve fare la scia e aprire una partita iva per vendere scarpe o qualsiasi altra merce, quello lo sanno anche i muri, oggi piuttosto voglio andare a fondo sulla strategia imprenditoriale dietro un business classico e ormai consolidato come quello delle scarpe.

Parliamoci chiaro, il business delle scarpe non è un settore nuovo, ci sono già tantissimi attori sul mercato ben consolidati capaci di distruggere qualsiasi iniziativa imprenditoriale.

Tuttavia, con la giusta strategia e con una piccola dose di sana follia e creatività, è ancora possibile ricavarsi una nicchia sufficientemente grande nel comunque grande mercato delle scarpe.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un negozio di scarpe

Aprire un negozio di patatine fritte

Noi italiani famosi in tutto il mondo per la nostra gastronomia, per l’alta cucina, per la dieta mediterranea…e poi ci dobbiamo subire uno dei più grandi fenomeni gastronomici del secolo, la nascita di tantissimi negozi specializzati nella vendita esclusiva di fritti, patatine nello specifico.

Sembra fantascienza, ma non lo è, aprire un negozio di patatine fritte sembrerebbe uno dei business più di moda di questi ultimi anni.

Nonostante l’innegabile boom del settore, devo assicurarti che questo settore delle patatine fritte mi lascia un poco perplesso perché le patatine fritte rappresentano l’esatto contrario della nostra tradizione culinaria insieme ad hamburger e fast food in genere.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un negozio di patatine fritte

Aprire un’azienda online

Nonostante il web sia sinonimo di libertà e democrazia, in questi ultimi anni abbiamo visto una centralizzazione di potere molto simile al mondo della finanza e dell’industria.

I tempi del web per tutti è ormai morto e sepolto dalla nuova realtà che ci circonda e cioè colossi potenti che dominano ognuno il suo settore.

Se per i social abbiamo Facebook, Google per i motori di ricerca, Amazon per l’ecommerce e Booking per gli hotel, come può un piccolo imprenditore aprire un’azienda online che sia capace di competere con i colossi del web.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un’azienda online

Aprire una web agency

Vuoi aprire una web agency, ma non sai come fare? Nessun problema, Aprire Azienda è qui per aiutarti.

La web agency è un termine relativamente nuovo derivante dalla lingua inglese che sta ad indicare un’agenzia di servizi dedicati al web.

Nato per identificare le aziende specializzate in tutto quello che ruota intorno ad internet, oggi le web agency sono una realtà imprenditoriale consolidata che rappresentano un interessante opportunità imprenditoriale.

Queste aziende offrono sia ai privati sia ad altre aziende servizi come la creazione di siti internet, lavori grafici, programmazione e piani marketing specifici su misura.

Leggi tutto l’articolo su come aprire una web agency

Aprire un ecommerce

L’opportunità di creare un e-commerce online da zero in completa autonomia è possibile grazie allo sviluppo della rete.

Ogni anno sempre più utenti decidono di acquistare online i loro prodotti. La possibilità di vedere i propri sforzi ripagati aumenta se le tue conoscenze di base sono solide.

Quando 4 anni fa ho deciso di aprire il blog Aprire Azienda non avevo nessuna conoscenza, ma ero mosso da una passione che ancora non mi ha abbandonato.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un ecommerce

Aprire un negozio di frutta e verdura

Vuoi aprire un negozio di frutta e verdura che non sia il classico fruttivendolo sotto casa? Benissimo, sei giunto nell’articolo giusto perché oggi voglio proporti un’attività di frutta e verdura innovativo che sia capace di attirare una clientela soddisfatta dei tuoi servizi e prodotti.

I negozi di frutta e verdura sono un’attività commerciale che esistono da sempre, sin dagli albori delle società civili basate sul commercio troviamo infatti spazi dedicati esclusivamente alla vendita di questi prodotti.

La tradizione gastronomica italiana prevede un ampio consumo di prodotti freschi della terra utilizzati quotidianamente da tutte le famiglie attente ad un’alimentazione buona e salutare.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un negozio di frutta e verdura

Aprire un’azienda agricola

Il tuo sogno è aprire un’ azienda agricola ma non so sai da dove incominciare?

Bene, cerchiamo di fare questo percorso alla scoperta di come aprire un’ azienda agricola insieme.

L’ articolo tratterà tutte le variabili coinvolte, non illuderà nessuno né sfiducerà nessuno.

Lo scopo è dare un quadro chiaro della normativa e delle problematiche coinvolte, ma tenendo conto dei vantaggi di essere autonomo ed avere una gratificazione dal proprio lavoro.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un’azienda agricola

Aprire un distributore automatico

Tra le tante aziende che puoi avviare, una delle idee migliori è sicuramente quella di aprire un distributore automatico.

Settore già ampiamente sfruttato in altre nazioni, in Italia è partito lentamente in sordina, ma che comunque sta riscuotendo sempre più successo tra i consumatori.

Oggi infatti non è raro trovare distributori automatici un po’ ovunque: non solo in tabaccheria, ma anche negli uffici aziendali, in spiaggia, nei supermercati, in ospedale, al bar, farmacie, eccetera.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un distributore automatico 

Aprire una lavanderia a gettoni

Ci sono tantissime opportunità di business per chi ha voglia e determinazione di coglierle e tra di esse una delle più vantaggiose è certamente quello di aprire una lavanderia a gettoni self service.

Questo è un business innovativo e potenzialmente molto redditizio perché possono stare sempre aperte 24 ore al giorno per 365 giorni l’anno, non c’è il bisogno costante di una persona che gestisce l’attività e non è necessario scegliere una location costosa per l’allestimento del business.

I segreti per aprire una lavanderia self service di successo sono la location strategica, attrezzature professionali, prezzi competitivi, un ambiente accogliente ed elegante e servizi aggiuntivi come dei distributori automatici con prodotti di diverso tipo.

Leggi tutto l’articolo su come aprire una lavanderia self service

Aprire una ravioleria

Chi non conosce il raviolo, prodotto tipico della cucina italiana e non solo. Il raviolo infatti non è esclusiva della gastronomia nostrana, ma anche di quella cinese.

Se anche tu sei andato in un ristorante cinese infatti, non puoi non aver provato i famosi ravioli alla griglia o al vapore.

Ritornando a noi e alla nostra cucina, che mi rispondi se ti dicessi che aprire una ravioleria è un’interessante opportunità di business?

Leggi tutto l’articolo su come aprire una ravioleria

Aprire una spaghetteria

Tra le ultime novità in tema di ristorazione troviamo le spaghetterie, locali specializzati nella preparazione di uno dei piatti principe della cucina italiana, gli spaghetti.

Chi non conosce gli spaghetti, tipica pasta prodotta esclusivamente con farine di grano duro ed acqua, dalla forma lunga e sottile e di sezione tonda.

Molte zone d’Italia e del mondo si affibbiano l’origine del prodotto che, secondo fonti storiche, fu per la prima volta descritto nel Libro di Ruggero pubblicato nel 1154 dove l’autore descrive Trabia, un piccolo paese a 30 km da Palermo, dove nei numerosi mulini si fabbricava una pasta a forma di fili leggermente arrotondati, chiamata ‘itrya’.

Leggi tutto l’articolo su come aprire una spaghetteria

Aprire un negozio di prodotti alla spina

Quando pensiamo all’apertura di un negozio di prodotti sfusi si pensa erroneamente ad un negozio proiettato al futuro, mentre in realtà parliamo di un ritorno al passato dove i clienti compravano tutto senza confezioni di sorta.

E’ infatti dagli anni 70 in poi che il commercio ha preso la piega che vediamo oggi, direzione fatta di porzioni confezionate monouso, pacchi e pacchetti, eccetera che, se da una parte sono molto comodi per l’utente, dall’altra sono deleteri per l’ambiente.

Le immagini parlano chiaro, gli oceani sono diventati una discarica di confezioni di plastica monouso che stanno avvelenando fauna e flora marina e non solo e questo fatto sta sensibilizzando sempre più persone.

Ecco perché aprire un negozio di prodotti sfusi e alla spina può essere la scelta imprenditoriale migliore per rispondere alle esigenze di risparmio economico dei consumatori e ai principi della sostenibilità ambientale.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un negozio di prodotti alla spina

Aprire un negozio di biciclette

Vuoi aprire un negozio di biciclette e non sai da dove partire?

Nessun problema, Aprire Azienda è qui per questo. In questo articolo vedremo come dar vita ad un progetto di business legato al mondo della mobilità sostenibile, del mondo dell’elettrico e delle biciclette, un progetto imprenditoriale capace di slegarsi dalla classica idea di negozio, un business multi settoriale dalle immense potenzialità.

Voglio infatti mostrarti come partire da un’idea, le biciclette, e sviluppare un brand a tutto tondo che non si fermi alla vendita di mezzi, ma che comprenda tutto quello che ruota intorno al mondo dei ciclisti e non solo.

Immagino intanto che tu sia un profondo amante delle biciclette, che tu stesso sia un ciclista e che quindi vuoi spendere la maggior parte del tuo tempo a contatto con la tua passione.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un negozio di biciclette

Aprire un concessionario d’auto

Nonostante la crisi economia e sociale che affligge il nostro paese, gli italiani sembrano non voler rinunciare ad avere l’ultimo modello di automobile.

D’altronde si sa, il popolo italiano è tra i più virtuosi d’europa in tema di risparmio, tuttavia non ha nessun problema ad indebitarsi per acquistare l’ultimo modello di automobile. Tendenza che si vede nei consumi in crescita di questi ultimi due anni rispetto al periodo centrale della crisi iniziata nel 2008. Oggi, a 10 anni da quel momento, le immatricolazioni di auto nuove non accennano a scendere.

Ecco quindi che l’apertura di un autosalone rimane un’idea imprenditoriale da tenere sempre in considerazione.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un autosalone

Aprire un negozio di moto

Vuoi aprire un negozio di moto e motorini, ma non sei sicuro se sia una buona idea, ma vuoi comunque sapere quali passi eseguire? Nessun problema, Aprire Azienda è qui per aiutarti.

Nonostante la crisi economia e sociale che affligge il nostro paese, gli italiani non vogliono certo rinunciare ai loro hobby preferiti come l’acquisto di un moto.

Nonostante il precariato sul lavoro e l’alto costo della vita, il mercato della moto non accenna a diminuire come ci dimostra gli ultimi dati con un +11% rispetto all’anno precedente.

Di questo inizio 2018 soltanto il mese di marzo ha visto il rallentamento nelle nuove immatricolazioni di moto e scooter, mentre aprile aveva segnato l’inversione di tendenza rispetto al mese precedente, così il mese di maggio ha confermato la buona salute delle vendite del nuovo.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un motosalone

Aprire un negozio per animali

Oggi su Aprire Azienda vedremo come aprire un negozio per animali: come fare, l’investimento necessario e le migliori strategie per avviare un pet shop di successo.

Sei pronto/a per trasformare la tua passione per gli animali in un business fiorente?

Non devi preoccuparti, le statistiche parlano chiaro.

L’amore per gli animali ha origini antiche e non accenna a fermarsi, amore dei padroni per i propri compagni a quattro zampe che si trasforma in opportunità d’impresa.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un negozio per animali

Aprire un negozio di abbigliamento online

Oggi vediamo come aprire un negozio di abbigliamento online. Per una corretta pianificazione dell’attività, innanzitutto analizziamo in generale il commercio elettronico per poi focalizzarci sul settore specifico dell’abbigliamento.

Il negozio online, conosciuto anche come e-commerce, è una tipologia di commercio elettronico nella quale il mezzo di realizzazione dell’acquisto è il sito web, e in cui la transazione economica si svolge, appunto, interamente via internet. Generalmente il cliente paga attraverso una schermata dove inserire le credenziali della carta di credito, oppure attraverso uno dei tipici mezzi per il pagamento online come ad esempio Paypal.

La consegna del prodotto, invece, si differenzia a seconda del tipo di prodotto o servizio corrisposto. Si possono infatti acquistare prodotti digitali quali ebook, corsi online, oppure dei prodotti fisici che vengono spediti con il corriere.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un negozio di abbigliamento online

Aprire una libreria

Ha senso aprire una libreria oggi visto che negli ultimi anno ne hanno chiuse moltissime? Voglio rispondere a questa domanda con un articolo dove ti spiego perché ha ancora senso avviare un negozio di libri a patto di creare un business innovativo capace di competere sul web.

Aprire un’attività come una libreria oggi conviene solo e solo se si realizza un progetto innovativo composto da varie parti e non solo la vendita dei libri.

Purtroppo il mercato dei libri è stato preso da Amazon, il colosso americano che proprio dai libri ha iniziato la sua scalata verso il successo. E’ chiaro che se si vuole competere con lui non si hanno possibilità di vincita.

Ma c’è una cosa che non riuscirà mai Amazon ad offrire ed è l’esperienza diretta con gli scrittori, la creazione di una community e di un punto di ritrovo per appassionati di libri.

Leggi tutto l’articolo su come aprire una libreria

Aprire un coffe shop

Vuoi aprire un coffee shop stile Amsterdam nella tua città dove avviene il consumo di Cannabis alla luce del sole?

Purtroppo tutto questo non è possibile, tuttavia ci sono degli spazi di manovra e io te li spiego nel dettaglio.

C’è una grande confusione dietro al termine coffee shop, alcuni pensano che sia una normale caffetteria (letteralmente dall’inglese “coffee shop” significa “negozio di caffè”), altri l’anticamera della comunità di tossicodipendenza, ma cos’è nella realtà un coffee shop?

Con il termine coffee-shop (nei Paesi Bassi i termini vengono uniti in coffeeshop) vengono indicati i locali autorizzati dallo Stato dei Paesi Bassi, per vendere al consumo modeste quantità di cannabis che possono venir consumati dai clienti.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un coffee shop in Italia

Aprire una caffetteria

Una caffetteria, o più tradizionalmente caffè, e anticamente bottega del caffè  è un locale che serve essenzialmente caffè ed altre bevande calde.

Come suggerito dal nome, in questo tipo di locale si serve prevalentemente caffè, nonostante ciò una caffetteria non si limita mai a questo, ma quasi sempre serve cibi dolci, salati, bevende fresche, cocktail, alcolici, eccetera per accontentare tutti i palati.

Le caffetterie da sempre svolgono un ruolo sociale importante, sono il punto d’incontro per le persone, luoghi dove si firmano contratti, si incontrano amici, ci si innamora, si chiama persone lontane o semplicemente si legge un libro; le caffetterie sono l’estensione della propria casa, un caldo rifugio dove non solo si prende un caffè e un biscotto, ma ci si rilassa.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un caffetteria

Aprire un ristorante

Il ristorante, sulla carta un’attività che non svolge un ruolo primario di sopravvivenza per l’uomo, ma che da secoli ormai domina la quotidianità di moltissime persone.

Mangiare al ristorante è un lusso, non è necessario, ma nonostante la crisi economica che affligge l’intero occidente, i ristoranti rimangono una delle attività più solide.

Certo, per aprire un ristorante e gestirlo con successo servono competenze, tanti ristoranti aprono per poi chiudere poco dopo, ma di certo non perché il settore sia in crisi, anzi, è vero il contrario.

Dal Rapporto Ristorazione del 2017 della FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) vediamo infatti che la ristorazione, con 41 miliardi di euro di valore aggiunto, è il settore trainante della filiera agroalimentare italiana, più importante di Agricoltura e Industria Alimentare.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un ristorante

Aprire una trattoria

Sei arrivato qui perché vuoi aprire un trattoria e io ti aiuterò con alcuni consigli pratici, ma prima di andare avanti ti volevo chiedere: che differenza c’è tra trattoria e ristorante?

In fondo, se ci pensi, è un po’ la stessa cosa dire ristorante o trattoria, entrambi sono locali pubblici che servono cibo e bevande al cliente di turno.

Spesso nemmeno ci si fa caso, si vede la vetrina, si da un’occhiata al locale e se ci piace entriamo e mangiamo. Ma per gli amanti della cucina e delle tradizioni, dire trattoria o dire ristorante non è assolutamente la stessa cosa.

Il ristorante infatti può assumere mille forme, può essere di pesce o di carne, economico o di lusso, etnico o vegetariano, mentre la trattoria no, la trattoria ha delle caratteristiche ben specifiche.

Leggi tutto l’articolo su come aprire una trattoria

Aprire un bar

Il bar è un esercizio pubblico tra i più versatili, può infatti prendere la forma di un luogo nel quale consumare la classica colazione caffè e cornetto, così come un punto di riferimento per l’aperitivo e l’happy hour.

Qualsiasi sia la forma di locale che hai in mente e il target di riferimento, devi sapere che le procedure per aprire il bar saranno le stesse così come le strategie pratiche per avere successo.

Una buona ed attenta pianificazione dell’attività è alla base di ogni successo imprenditoriale, o di fallimento se fatta male in maniera frettolosa e approssimativa.

In Italia aprire un bar è ancora un’attività redditizia se avviata nel giusto modo, tuttavia per un’attività che funziona ce ne sono altrettante che purtroppo non hanno il risultato sperato.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un bar

Aprire una gastronomia

Hai la passione per la cucina e vuoi aprire una gastronomia di successo?

Vediamo insieme quali sono i passi da seguire per avviare una gastronomia di successo.

Le gastronomia sono delle attività commerciali dove vengono preparati pasti pronti che vengono venduti per il consumo a domicilio.

Ci sono gastronomie specializzate in pesce, carne, molte forniscono inoltre il servizio di pasta fresca, più un piccolo supermercato per prodotti confezionati.

Leggi tutto l’articolo su come aprire una gastronomia

Aprire un negozio di pasta fresca

Ci sono tantissime attività imprenditoriali da esportare in giro per il mondo, ma sicuramente una delle migliori è quella di aprire un negozio di pasta fresca.

Certo, non c’è bisogno di emigrare per investire in un pastificio artigianale, tuttavia i negozi di pasta fresca sono delle realtà consolidate in Italia e non c’è città che ne sia sprovvista.

All’estero invece non è così, per molti europei la pasta fresca italiana significa i 3 marchi famosi che tutti noi conosciamo che di pasta fresca non hanno proprio nulla.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un negozio di pasta fresca

Aprire un fast food

Il fast food, l’esatto contrario della cucina italiana, sta crescendo enormemente nel nostro paese.

Originario dei paesi anglosassoni, il termine fast food che letteralmente significa “cibo veloce” sta ad indicare tutto quello che per decenni non ha mai preso piede in Italia.

Legati alle nostre tradizioni, il popolo italiano ha eroicamente resistito alle tendenze che venivano dall’estero, tuttavia la società è cambiata e con essa le sue abitudini.

Ed è proprio a causa di questo lento, ma inesorabile cambiamento che la penisola si è via via riempita degli ormai noti fast food, locali specializzati nella preparazione di cibi veloci da cucinare e consumare, caratterizzati da prezzi economici e con servizio ridotto al minimo.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un fast food

Aprire un take away

Questa constatazione è valida soprattutto per il mondo dell’imprenditoria che si muove molto più velocemente di altri settori come ad esempio quello della politica.

Non è un caso quindi che, da una recente ricerca effettuata dalla Federalimentare, risulta che in Italia in questi ultimi anni sono raddoppiati i consumatori di take away.

Leggi tutto l’articolo su come aprire un take away

Aprire un fioraio

Nonostante l’attività del fioraio sia un business ormai consolidato, c’è ancora spazio per aprire un negozio di fiori a patto di seguire alcune strategie atte ad un’attività commerciale innovativa.

Aprire un negozio e aspettare la clientela infatti non è più sufficiente per avere successo e clientela, l’imprenditore oggi deve fare un passo ulteriore, deve diventare un figura tutto tondo capace di sapersi muovere non solo attraverso un negozio fisico, ma anche e soprattutto sul web e sulle vendite automatiche.

In un mercato altamente competitivo, con grandi catene in franchising e con la grande distribuzione quali supermercati che offrono fiori e piante, a fare la differenza tra un negozio di fiori di successo e no sono le strategie imprenditoriali messe in atto.

Come aprire un negozio di fiori

Aprire uno studio commercialista

Sei pronto a diventare un professionista della legge fiscale in uno dei paesi più pazzi al mondo quale è l’Italia?

Ricorda, per aprire uno studio commercialista in Italia non basta la laurea, i soldi e l’entusiasmo iniziale, ma una dose eccezionale di buona volontà, resistenza, passione e voglia di rinnovarsi continuamente.

Lo sanno tutti, l’Italia ha una burocrazia contorta e mutevole, dovrai aggiornarti continuamente e non mollare mai per offrire un ottimo servizio ai tuoi clienti.

Dall’altro fronte però, puoi garantirti un buon tenore di vita se saprai lavorare bene.

Come aprire uno studio commercialista

Aprire uno studio legale

Sei un avvocato, hai finalmente terminato la lunga gavetta all’interno di uno studio legale e vuoi dar spazio alla tua voglia di indipendenza aprendo il tuo studi legale?

Bene, in queste poche righe cercherò di darti le prime e basilari informazioni per aprire uno studio legale di successo.

La prima cosa che devi tenere in considerazione è che questo comporterà tutta una serie di sacrifici da parte tua spalmati durante un lungo arco di tempo.

Come aprire uno studio legale

Aprire uno studio medico

Sei un professionista della salute e vuoi aprire il tuo studio medico privato?

Bene, cerchiamo di darti le informazioni base per dare avvio alla tua attività professionale.

Primo concetto che affrontiamo è la differenza che esiste tra uno studio medico e un ambulatorio.

Aprire uno studio medico

Aprire uno studio dentistico

Sei un dentista e sei stanco di lavorare alle dipendenze altrui? Vuoi finalmente aprire uno studio dentistico professionale e avere i tuoi clienti?

 
Benissimo, in questa guida troverai i primi consigli basilari per aprire la tua attività, dalla burocrazia alla strategia per trovare nuovi pazienti.
 
Probabilmente se vuoi aprire uno studio dentistico a tua volta sei un dentista, oppure lo stai per diventare, o al contrario sei un imprenditore che vuole investire in un settore redditizio come quello della cura dei denti.

Come aprire uno studio dentistico

Aprire un distributore di benzina

Lo sapevi che l’Italia è il paese numero uno in Europa per numero di auto per abitanti? Noi non siamo primi per facilità d’impresa, non siamo primi per minore tassazione fiscale, no noi siamo primi sul numero di automobili.

Il motivo di tale primato probabilmente si fonda sull’inefficienza dei trasporti pubblici, sulla nostra poca voglia di condivisione e chissà quali altre ragioni.

Fatto sta che il parco macchine in Italia conta ben 37 milioni di mezzi che, se da una parte inquinano l’aria delle città, dall’altra offrono delle opportunità imprenditoriali come quello dell’apertura di un distributore di benzina.

Come aprire un distributore di benzina

Aprire un distributore di metano

Ha senso aprire un distributore di metano in Italia? Quanto costa avviare un impianto di metano? Quali procedure si devono espletare per creare una stazione di rifornimento metano?

Queste ed altre domande proveremo a dare risposta in questo articolo.

Quello di aprire un distributore di metano potrebbe essere un’idea imprenditoriale interessante in quanto gli italiani sono sempre più amanti di questo tipo di carburante per via dei costi nettamente inferiori rispetto alla benzina e al gasolio.

Come aprire un distributore di metano 

Aprire un centro culturale

Un centro culturale è un ente che mira a promuovere la cultura tra gli associati e altre persone di una comunità senza avere scopi di lucro.
Non sempre chi decide di aprire un’azienda deve per forza inseguire il mero profitto, sono sempre di più infatti le persone che decidono di investire il proprio tempo e denaro nella creazione di un’associazione di volontariato.
In Italia esistono diversi tipi di associazione, tutte con normative diverse, ma con molti punti in comune. A seconda dello scopo dei fondatori, l’associazione assumerà una denominazione rispetto ad un’altra.

Aprire un’associazione

L’associazione è la forma più diffusa per l’organizzazione delle attività senza scopo di lucro. A differenza delle normali società, i proventi per le attività svolte devono essere investiti e non divisi tra i soci.

Le associazioni non hanno quindi per oggetto  principale l’esercizio di attività commerciale, quindi avranno n regime agevolato rispetto alle società con scopo di lucro.

Come aprire un’associazione

Aprire un centro CAF

Data la complessità della burocrazia italiana, quello di aprire un centro CAF potrebbe rivelarsi un’ottima idea imprenditoriale.

I centri di assistenza fiscale (CAF) o centri autorizzati di assistenza fiscale (CAAF) sono delle organizzazioni costituite per fornire ad imprenditori e lavoratori dipendenti assistenza fiscale.

Dalla dichiarazione dei redditi all’ottenimento di benefici fiscali, i CAF sono un punto di riferimento per tutto quello che riguarda il rapporto del cittadino con lo stato.

Come aprire un centro CAF

Aprire un campo sportivo

Sono milioni gli italiani che aspettano l’uscita dall’ufficio per dedicarsi finalmente ad una bella partita di calcetto con gli amici, o una sfida a tennis con il collega.

Forse anche tu sei uno di loro, passi l’intera giornata ad aspettare il fatidico momento di abbandonare la scrivania e indossare le scarpette.

E se questa snervante attesa potesse sparire e se il tuo hobby preferito diventasse il tuo lavoro principale?

Come aprire un campo sportivo

Aprire un casinò online

Italia paese di preti, santi e lavoratori? Ma anche no, direi piuttosto di giocatori d’azzardo.
Le cifre parlano chiaro, gli italiani sono il sesto popolo più spendaccione al mondo dopo nazioni con stipendi medi ben più alti dei nostri come Australia, Singapore, Finlandia, Stati Uniti e Nuova Zelanda.
Spendiamo un po’ più degli inglesi famosi come i maggiori scommettitori e ben oltre il doppio rispetto ai tedeschi. 

Aprire un centro yoga

Se solo 20 anni fa un imprenditore si fosse deciso ad aprire un centro yoga, ora sarebbe un vero pioniere e probabilmente anche ricco.

Il boom delle discipline orientali infatti è storia recente in Italia, un cambiamento all’inizio graduale e poi via via sempre più forte.

Anche grazie ad internet infatti, la passione degli italiani per lo yoga è cresciuto enormemente e con essa le opportunità imprenditoriali legati a questo mondo.

Come aprire un centro yoga

Aprire un centro scommesse

4 manovre finanziarie, questo è l’importo che gli italiani spendono per il mondo che ruota intorno al gioco d’azzardo. Gratta e Vinci, Superenalotto, scommesse sportive, macchinette, bingo, la febbre del gioco ha colpito milioni di italiani.

Ogni anno si spende oltre 100 miliardi di euro, una cifra assurda se pensiamo che il nostro paese stenta nella ripresa economica, i lavori sono sempre più saltuari e le aziende arrancano.

In questo contesto di giocatori, aprire un centro scommesse è sicuramente un’opportunità per chi si approccia alla ricerca di un’idea imprenditoriale per aprire un’azienda.

Come aprire un centro scommesse

Aprire un call center

La parola call center – o centro chiamate in italiano – è spesso associata alle chiamate fastidiose che ognuno di noi riceve, e a delle condizioni di lavoro pessime dove l’impiegato è spesso mal pagato e sfruttato.

Ma la verità è spesso più complessa dei luoghi comuni.

Il call center infatti non è un’attività ai limiti della legalità, ma un’attività imprenditoriale a tutti gli effetti potenzialmente molto redditizia.

Come aprire un call center

Aprire un’azienda import-export

Sei pronto a buttarti nel magnifico settore dell’import-export?

Nonostante aprire un’azienda di import-export non è sempre facile e veloce, importare prodotti in Italia, o viceversa esportare prodotti italiani all’estero potrebbe rivelarsi un’attività molto redditizia e stimolante.

Portare nuovi prodotti sul mercato è una tra le attività commerciali più antiche della storia dell’uomo, un’occasione di scambio e crescita reciproca che porta innovazione, novità e quindi opportunità.

Come aprire un’azienda di import-export

Aprire una pasticceria

La rassegna di idee imprenditoriali su Aprire Azienda continuano, oggi in questo articolo vediamo i passi da compiere per aprire una pasticceria di successo.

Gli italiani non sono solo un popolo di buongustai, ma anche e soprattutto un popolo creativo e appassionato in cucina.

La tradizione culinaria del nostro paese racchiude tutti i settori gastronomici, pasticciera compresa.

Tiramisù, babà, cannoli, bigné, la lista di dolci italiani famosi in tutto il mondo è lunghissima.

Come aprire una pasticceria

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.